Timeout Channel

Il Portale dello Sport

San Raffaele passa con autorità a Forlì

Condividi l'articolo

Il San Raffaele sbanca Villa Romiti casa delle Tiger , netto il punteggio finale a favore della squadra gialloblù , 88 a 65 lo scarto finale che testimonia di una gara condotta sempre,  a parte i primi cinque minuti del match dove , le romagnole con una partenza sprint sorprendono le capitoline, in difesa,  dove coach D’Antoni ci mette cinque minuti a registrare,  rotazioni e movimenti. Dopo di che la difesa romana sale di giri , i recuperi (15)  cominciano a incrementare lo score e in attacco il primo quarto registra ben  32 punti a referto, cifre da campionato maschile.  Le gialloblù trovano facili transizioni con Prosperi (22 pt.  8/10 da 2, 4 rimbalzi)e sotto le plance la solidità di Nnodi (15 pt. 12 R) che passeggia nel pitturato. Gara sempre condotta , nel restante tempo di gioco massimo vantaggio sul 79 a 49 che mette in evidenza la superiorità del San Raffaele questa sera. La partita si apre con il break delle forlivesi che partono forte sorprendendo la difesa delle romane (10-4 al 4’). Sale in cattedra Prosperi , cinque punti consecutivi dell’ala gialloblù,  consegnano il pareggio (15-15 al 6’). Ancora vantaggio delle romagnole(17-15 al 7’). Parziale di otto a zero con sei punti di Marchetti e due di Nnodi (17-23 al 8’). Break finale con la tripla di Pompei che porta lo score delle capitoline a quota 32. San Raffaele allunga fino al  più ventitre (26-49 al 4’). Prosperi e l’ennesima tripla di Pompei fissano il parziale sul 58 a 34 all’intervallo lungo. Cronaca scarna da segnalare al rientro in campo. Qualche errore di posizione in difesa permettono qualche rientro alle forlivesi ma arriva il massimo vantaggio  sul 79 -49. Ampie rotazioni per coach D’Antoni che alla fine chiude sul 88 a 65. Non è il massimo dell’entusiasmo il coach delle gialloblù a fine partita”Contento della vittoria ma non della concentrazione che non riusciamo a tenere per l’intera durata del match. In difesa subiamo troppi punti anche ne realizziamo tanti. Dobbiamo capire quanto valiamo con le squadre di un certo tipo e allo stesso tempo darci una nostra identità. Vittoria che si da morale per la salvezza ma non ci fa capire ancora quali siano le nostre potenzialità”.

Tiger Forlì – San Raffaele Basket Roma  65-88 (23-34 , 34-58 , 47-76 , 65-88)

Forlì : Zampiga 2 , Zavalloni 12, Vespignani, Gentile , Pieraccini 21 , Melnadri 4 , Gramaccioni 4, Balestra , Missanelli 22,  Fabbricini , Olajide, Garaffoni . All. Castelli

San Raffaele :  Pompei 6, Giorgi 9, Salvagno 5, Prosperi 22, Marchetti 10, Russo 4, Gelfusa 6 , Nnodi 15, Zavagnini 2 , Santulli E. 9, Ballirano, Santucci . All. D’Antoni. Ass, Russo

 

UFFICIO STAMPA SAN RAFFAELE BASKET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *