Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Basket, Serie A: Sassari non si ferma, in casa della Fortitudo arriva il settimo successo in fila (rs web Repubblica.it)

Condividi l'articolo
La Dinamo espugna 89-79 l’Unipol Arena nell’anticipo della 19/a giornata e si prepara al meglio in vista della Final Eight di Coppa Italia. A Bologna non bastano i 24 punti di Banks, miglior marcatore del match

BOLOGNA – Sassari non si ferma più. La Dinamo di Pozzecco conquista la settima vittoria di fila in campionato grazie all’89-79 in casa della Fortitudo Bologna, anticipo della 19/a giornata, che fa da preludio alla Final Eight di Coppa Italia (in programma dall’11 al 14 febbraio a Milano).

ALLA FORTITUDO NON BASTA BANKS – Il match è combattuto fino all’inizio dell’ultimo quarto: si segna molto, Bologna chiude avanti 47-43 all’intervallo dopo aver toccato anche la doppia cifra di vantaggio (43-31), prima di subire però il contro-parziale 0-10 degli ospiti grazie soprattutto a Spissu e Bendzius. Dopo la pausa è un continuo punto a punto, Sassari sorpassa con Bilan, ma Cusin ribalta prima della penultima sirena (68-66).

L’ultimo parziale è a senso unico: difesa sarda perfetta a contrastare gli attacchi della Lavoropiù, inoltre arriva un devastante parziale di 12-0 sull’asse Bendzius-Bilan che danno alla Dinamo la fuga vincente. Banks, top-scorer con 24 punti, è l’ultimo a mollare ma Sassari ottiene il settimo sigillo di fila con il definitivo 79-89. Per la squadra di Pozzecco 21 a referto di Bendzius, in doppia cifra anche Gentile (17), Spissu (15), Bilan (15) e Katic. Rafforzato il secondo posto (Milano a -6), ora testa alla Coppa Italia. Rimane ferma a quota 12 la Fortitudo, che non riesce a dare continuità al successo ottenuto contro Trento.

FORTITUD BOLOGNA-DINAMO SASSARI 79-89 (23-19, 47-43, 68-66)
LAVOROPIÙ BOLOGNA: Banks 24, Aradori 14, Saunders 2, Manna ne, Hunt 18, Pavani ne, Fantinelli 6, Baldasso 5, Cusin 4, Withers 2, Tote’ 4, Sabatini ne. Allenatore: Dalmonte.
BANCO DI SARDEGNA SASSARI: Spissu 15, Bilan 15, Treier, Chessa ne, Kruslin 5, Happ 2, Katic 10, Re Marco ne, Burbell 4, Bendzius 21, Gandini ne, Gentile 17. Allenatore: Pozzecco.
ARBITRI: Bartoli, Paglialunga, Dori. Tiri liberi: Lavoropiu’ 12/14, Banco di Sardegna 18/22.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *