Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Basket, Serie A: Trieste sgomma nel finale e Reggio Emilia va k.o. (rs web Gazzetta.it)

Condividi l'articolo
Nel recupero di campionato, l’Allianz trascinata da Fernandez (10 punti e 10 assist) piega gli emiliani 78-69 e resta in corsa per l’accesso alle Final Eight. Targa a Cavaliero per le 600 gare in A

MILANO – Trieste-Reggio Emilia è la partita di Daniele Cavaliero, 600 presenze in Serie A festeggiate contro la formazione reggiana e celebrate dalla società con una targa speciale consegnata al golden boy triestino. Per entrambe l’obiettivo restano le Final Eight di Coppa Italia, per Trieste vittoria importante e due punti pesanti anche alla luce del recupero da giocare contro Varese.Martino senza Justin Johnson, infortunatosi nell’ultimo match contro Sassari.

Inizio difficile di Reggio Emilia, che subisce l’aggressività di un’Allianz che si affida all’estro del suo folletto Henry e alla solidità della coppia argentina Fernandez- Delia, allungando sull’11-0. Time-out Unahotels, Martino ordina la zona e inserisce Kyzlink e sono 7 punti consecutivi del ceco a dare la scossa a una Reggiana che rimonta punto su punto e al 7’ rientra a meno due sul 17-15. Le triple di Doyle e Cavaliero rimettono l’inerzia del match nelle mani di un Allianz che chiude il primo quarto sul 23-17.

Si segna meno nel secondo parziale, Trieste mantiene costantemente il vantaggio ma la Unahotels resta nel match grazie a un Kyzlink apparso rebus irrisolvibile per la difesa di Dalmasson. Sono i 16 punti del ceco (3/5 da due, 3/3 da 3 e 1/1 ai liberi) a tenere in linea di galleggiamento la formazione di Martino. Squadre che arrivano all’intervallo lungo sul 38-32 a favore dei padroni di casa.

Massimo vantaggio Allianz in apertura di secondo tempo: il parziale di 9-2 lancia Trieste sul 47-34 sancito dalla schiacciata di Grazulis. Nel momento più difficile si sveglia Brandon Taylor: due bombe del play reggiano e due triple di Bostic ispirano il parziale di 17-4 che a 3’ dalla fine del terzo quarto sanciscono il pareggio a quota 51-51. Reggio Emilia, però, si blocca sul più bello ed è nuovamente la formazione di Dalmasson a riprendere in mano l’inerzia della gara: l’Allianz chiude il terzo parziale sul 60-51.

Trieste gestisce nei primi minuti dell’ultimo quarto, mantenendo la doppia cifra di vantaggio e ritrovando il + 13 con la tripla di Cavaliero sul 67-54. La Unahotels tenta il colpo di coda nei minuti finali: tripla di Bostic per il 75-65 a 1’30” dalla sirena poi antisportivo di Doyle che regala a Elegar i liberi del 75-67 con palla in mano. Taylor sciupa gli ultimi possessi, l’Allianz gioca col cronometro gestendo un margine consistente fino al 78-69 finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *