Timeout Channel

Il Portale dello Sport

FONSECA SBAGLIA TUTTO, LA ROMA PURE… IL MILAN PASSEGGIA A SAN SIRO

Condividi l'articolo

MILANO – Una prestazione a Milano che ci riporta alle romette fine anno 80 inizio anni 90, quando a San Siro si prendevano le sveglie quelle vere. Ecco cosa si è visto oggi con giocatori stremati (non avrà mica avuto ragione Petrachi dicendo che qualcuno si allenava male?) schierati non si sa perché è con che criterio. Nonostante tutto la partita rimane in bilico fino all’ultima parte di gara quando un inadeguato Fonseca decide di giocare il jolly a margine di un’ora e un quarto di gioco. Fuori Dzeko e Mkhitaryan, dentro le figurine Perotti e Kalinic. Zappacosta dopo tempo immemore in campo per 75’ sbaglia l’inverosimile, ma dal suo errore passa quasi un minuto coi giocatori del Milan che provano a non segnare in tutti i modi ma alla fine sono costretti con Rebic a siglare il gol del vantaggio. Non contenti di cotanto scempio i pseudo giocatori della Roma vanno ancora oltre all’inverosimile. Diawara come contro la Samp la combina ancora grossa e Smalling è costretto a far fallo da rigore. Mirante non fa il miracolo e la partita finisce qui. Pioli da un verso ad una squadra scarsa e regge l’urto contro chi non da un verso ad una squadra mediocre si, ma non fino a questo punto. Il campionato della Roma finisce qui come si spera l’avventura del mister portoghese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *