Timeout Channel

Il Portale dello Sport

La Lazio crolla a Genova (rs web ilTempo.it)

Condividi l'articolo
Al Ferraris La Sampdoria di Ranieri s’impone 3-0

GENOVA – Tanti assenti, su tutti lo squalificato Immobile, troppi per una Lazio che crolla a Marassi. Seconda vittoria consecutiva per la Sampdoria, che dopo aver espugnato Firenze trova un altro successo pesantissimo in casa contro la la squadra di Inzaghi. Un netto 3-0 che certifica il momento non di certo positivo per la formazione capitolina, piena di indisponibili e alla terza gara di fila senza vittorie. Decisive le reti di Quagliarella, Augello e Damsgaard.

PRIMO TEMPO – Tanto equilibrio e poche emozioni nelle prime battute di gara, con i biancocelesti che provano a tenere in mano il pallino del gioco, senza però trovare i varchi giusti per sfondare. A mano mano prendono coraggio anche i blucerchiati, più intraprendenti e più incisivi nella seconda metà del primo tempo. Al 32’ è capitan Quagliarella a trovare l’1-0 con uno stacco vincente sul bel cross di Augello che, dopo l’assist, poco più tardi trova la realizzazione personale segnando il gol del 2-0 con un fendente mancino da fuori area.

SECONDO TEMPO – La Lazio non ci sta e nella ripresa tenta di aumentare il ritmo, ma la squadra di Inzaghi non è fortunata né precisa dalle parti di Audero. Prima Correa e poi Milinkovic provano a riaprire la gara senza successo, dall’altra parte invece ci pensa il giovane Damsgaard a chiudere i conti trovando il 3-0 che chiude la partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *