Timeout Channel

Il Portale dello Sport

LA ROMA CHE NON T’ASPETTI: 4-0 E SHOW ALL’OLIMPICO

Condividi l'articolo

ROMA – Ci voleva una delle squadre più in forma del campionato, il Lecce di Liverani, per restituire a Fonseca una Roma spumeggiante e soprattutto finalmente cattiva in zona gol. L’incredulità sta nel fatto che la compagine giallorossa anche nella vittoria di giovedì aveva dato una brutta impressione di de stessa. Oggi invece sè visto un Dzeko ispirato ed a segno per la 12 volta in stagione, oltre che assistman di qualità; un Kolarov versione giovanile con tanto di quarto gol a referto dopo le sgroppate sulla sua fascia, un Mkhitaryan formato Mkhitaryan non infortunato che mette quasi in ghiaccio il match già nel primo tempo, dopo aver servito l’assist dell’1-0 al redivivo Under (e anche questa è una nota lieta). Se ci aggiungete un Peres goliardico ma anche efficace, se si eccettua un marchiano errore che costringe Pau Lopes al miracolo per salvaguardare il clean sheet di serata, cosa inedita in questo 2020, il quadro è completo. Un poker che avrebbe potuto essere anche maggiore vista anche la prepotenza di Veretout a centrocampo ed in difesa di Smalling. Nella giornata dei rinvii in Serie A, la Roma rialza la testa conquistando punti e consensi che permettono di guardare con un’altra ottica al ritorno di Europa League di giovedì in Belgio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *