La Voce del DirettoreTutte le notizie scritte dal Boss in persona

La Virtus riparte con una vittoria importante

Condividi l'articolo

Latina battuta 81-76, ora testa al big match con Bergamo

Al Palazzo dello Sport anticipo infrasettimanale della ventesima giornata di campionato di Serie A2 Old Wild West, con la Virtus che torna alla vittoria contro Latina per 81-76 in una partita tirata fin dall’inizio e chiusa con un ultimo quarto di grande intensità.

IL MATCH – Dopo il canestro iniziale di Sims che sblocca il match, Latina piazza subito un parziale di 9-2 nei primi 5’ di gara. Un primo quarto che vede segnare solo tre degli uomini di coach Bucchi: a referto infatti vanno Sims (10 punti nel quarto), Santiangeli e Moore. I primi dieci minuti di partita vanno in archivio sul 14-18.

Il secondo quarto inizia con un piglio decisamente diverso dal primo: Landi, Alibegovic e Baldasso firmano il vantaggio Virtus e portano la squadra sul +2. La gara si accende ed entrambe le squadre cercano a suon di canestri l’allungo decisivo. Ma Latina torna ancora una volta in vantaggio e, dopo il fischio di un fallo tecnico a Moore, conquista il +6 (28-34) a 3’ dalla fine del primo tempo. Le triple di Chessa e Baldasso mantengono viva questa Virtus e i liberi di Landi negli ultimi secondi firmano il vantaggio sul +2, chiudendo il primo tempo sul 39-37.

Il terzo quarto vede ancora il punto a punto tra le due compagini e a cinque minuti dalla fine del tempo il punteggio è ancora in equilibrio (44-42). I padroni di casa riescono ad allungare di cinque lunghezze, anche grazie ad un ritrovato Moore tornato a segnare dopo i soli primi 2 punti di inizio partita (anche a causa dei tre falli a carico da subito). Il terzo quarto finisce con il +4 Virtus sul punteggio di 57-53.

Dopo poco più di 2’ dall’inizio dell’ultimo quarto il punteggio è in totale parità (61-61). La tripla di Moore e i quattro punti di Landi consentono alla Virtus di riportarsi in vantaggio ma la Benacquista non si arrende e continua a rimanere viva e sempre in partita. Gli ultimi minuti del match, in cui la Virtus ha fatto a meno di Moore uscito per 5 falli, confermano la partita giocata con un punteggio sempre in equilibrio ed entrambe le squadre intenzionate a non cedere. È Landi a firmare un canestro fondamentale quando manca 1’ dal termine del match, portando la Virtus in vantaggio sul 79-76: ci pensano poi i tiri dalla lunetta di Baldasso e Sandri a chiudere la partita sul punteggio di 81-76.

Il commento di coach Piero Bucchi al termine del match: «Stiamo recuperando la condizione atletica e lo stato di forma, che durante la stagione può avere degli alti e bassi anche dovuti a qualche acciacco. Stiamo recuperando alcuni giocatori, grazie soprattutto all’eccezionale lavoro di tutto lo staff medico: dal dottore, al fisioterapista, all’osteopata. Abbiamo fatto una buona prestazione, mettendoci tanto cuore ma soprattutto grinta, è un gruppo che deve iniziare a pensare partita per partita e non pensare a vincere il campionato. I ragazzi sono stati tutti davvero molto bravi, purtroppo Moore è stato condizionato dai falli ma ha messo canestri fondamentali nell’ultimo quarto. Mi auguro che questa vittoria e la ripresa delle condizioni fisiche possano aiutarci a fare il grande salto soprattutto per l’importante sfida di domenica che giocheremo contro una squadra che si è dimostrata tra le più forti del campionato».

Il commento di Aristide Landi al termine del match: «Stiamo pensando a giocare una gara alla volta e lavorare tanto sulla difesa, sono i due nostri obiettivi per il momento. Dopo la sconfitta di Cassino eravamo molto arrabbiati e già dal giorno dopo ci siamo allenati intensamente, lasciandoci alle spalle la partita per tornare in campo motivati sin da subito. Ogni partita dev’essere una finale se vogliamo rimanere agganciati alla vetta della classifica».

Virtus Roma – Benacquista Assicurazioni Latina 81-76 (14-18; 39-37; 57-53; 81-76)

Virtus Roma: Spizzichino ne, Alibegovic 4, Lucarelli ne, Chessa 3, Moore 14, Sandri 4, Baldasso 11, Saccaggi 0, Landi 15, Sims 26, Matic ne, Santiangeli 4. All. Bucchi.

Benacquista Assicurazioni Latina: Lawrence 12, Carlson 19, Tavernelli 10, Cassese 1, Fabi 12, Baldassarre 4, Allodi 5, Cucci 13, Jovovic ne, Ambrosin ne, Cavallo ne, Di Bonaventura 0. All. Gramenzi.

Ufficio Stampa Virtus Roma

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *