Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Lazio-Inter 1-1: Milinkovic risponde a Lautaro. Espulsi Immobile e Sensi (rs web CdS.it)

Condividi l'articolo
Finisce in parità il big match dell’Olimpico

ROMA – Intensità, occasioni, gol, espulsioni e tante emozioni: Lazio-Inter è stata tutto questo e anche molto di più. Una partita molto combattuta quella andata in scena allo stadio Olimpico, valida per la terza giornata di Serie A, e che alla fine è terminata 1-1 dopo i gol di Lautaro Martinez (30′) e Milinkovic-Savic (55′).

La squadra di Simone Inzaghi conquista un punto molto importante considerando lo sviluppo della gara (tre infortuni e un gol da rimontare dopo i primi 45′) e soprattutto dà una grande dimostrazione di forza: nonostante le tante avversità i biancocelesti sono riusciti a riequilibrare l’iniziale svantaggio e anche a creare diverse occasioni per raddoppiare. Non solo. Anche dopo l’espulsione di Immobile la Lazio è riuscita a resistere conservando un pareggio prezioso.

Qualche rammarico in più per l’Inter di Antonio Conte, che dopo il gol dell’1-0 del primo tempo non è riuscita a raddoppiare (occasioni importanti a inizio ripresa sprecate) e che invece, dopo aver subito il gol di Milinkovic, ha anche rischiato di subire il 2-1. Nel finale l’occasione più importante è stata per Brozovic ma la conclusione del croato, deviata da Akpa Akpro, si stampa sul palo. Subito dopo anche l’espulsione di Sensi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *