Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Lazio, Inzaghi ha la testa alla finale (rs web ilMessaggero.it)

Condividi l'articolo
Con il Cagliari turnover ragionato

ROMA – Radu titolare, Immobile dalla panchina e Milinkovic non convocato a scopo precauzionale. Dovrebbero essere queste le scelte di Simone Inzaghi in vista della partita di campionato con il Cagliari, in programma sabato alla Sardegna Arena. Le decisioni del tecnico terranno conto anche della finale di Coppa Italia con l’Atalanta di mercoledì prossimo all’Olimpico.

Turnover ragionato con i rossoblù che dovrebbe coinvolgere anche Strakosha. L’albanese, alle prese con un problema alla schiena e al tallone, potrebbe lasciare il posto a Proto, che in campionato non ha ancora esordito. In difesa confermato Acerbi stacanovista: in stagione ha collezionato solo un’assenza per squalifica. L’ex Sassuolo sarà affiancato da Radu a sinistra, reduce dall’infortunio alla caviglia, e uno tra Bastos e Luiz Felipe a destra. La partita con la squadra di Maran sarà importante per testare la condizione del romeno, assente dal match con il Chievo Verona. Sulle corsie esterne spazio alla corsa di Lulic a sinistra, che ha scontato la squalifica, e Romulo a destra. 

NOVITA’ – In regia Badelj darà il cambio a Leiva, mentre sulle mezzali giocheranno Parolo e uno tra Cataldi e Luis Alberto. Lo spagnolo potrebbe iniziare dalla panchina per arrivare al meglio all’ultimo atto della coppa nazionale. Stesso discorso per Milinkovic, che a differenza dell’ex Siviglia ha un solo allenamento sulle spalle. La doppia distorsione al ginocchio e alla caviglia è un ricordo, ma in casa Lazio è vietato correre rischi. In avanti Caicedo e Correa sono favoriti per partire dall’inizio, “relegando” in panchina Immobile. Ciro ha smaltito l’affaticamento al flessore e potrebbe entrare nella ripresa. Insomma, qualche cambio, ma senza stravolgere l’identità della formazione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *