Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Lazio, Inzaghi: “Tre cambi forzati, eppure potevamo vincere. Vidal più furbo di Ciro” (rs web Gazzetta.it)

Condividi l'articolo
Il tecnico dei biancocelesti: “Grande prova di orgoglio e carattere, quando saremo al completo faremo divertire. Immobile sa di avere sbagliato”

ROMA – Simone Inzaghi lucida l’orgoglio dopo il pari in rimonta contro l’Inter: “Abbiamo avuto tre cambi forzati e problematiche in difesa, ma i ragazzi hanno avuto orgoglio e carattere. Con qualche episodio a favore in più avremmo anche vinto. Siamo riusciti a creare tante occasioni contro una compagine fortissima. Eravamo in emergenza, ma la squadra ha fatto una gran partita. Nel primo tempo eravamo partiti bene, dovevamo essere più cattivi. Poi al primo tiro avversario, come con l’Atalanta, abbiamo preso gol. La squadra ha accusato il colpo, ma nella ripresa ci siamo riorganizzati. Abbiamo problemi di numero, di tesseramenti dei nuovi. La partita mercoledì (contro l’Atalanta, ndr) ha avuto un risultato bugiardo, con i nuovi acquisti sarà una Lazio che farà divertire”.

PAROLO, IMMOBILE E COVID – Così il tecnico su Parolo difensore centrale: “Faccio i complimenti a Marco, ha giocato in un ruolo che prima aveva occupato 10′ in tutta la mia gestione. Il ragazzo è intelligente, ma è una mezzala e tornerà al suo posto quando la rosa sarà completa. Le problematiche in difesa già le avevo, se ne sono aggiunte altre con il tempo. Ramos è molto importante per noi, ma è ancora fuori. Radu non l’avrei rischiato, ma non avevo alternative. Armini per determinate partite non è ancora pronto, Vavro era out”. Sul rosso a Immobile Inzaghi ha commentato: “Non l’ho rivisto. Ciro è stato provocato, ma sa di aver sbagliato. In quest’occasione Vidal è stato più furbo di lui”. Chiusura sulla situazione Covid: “La situazione del coronavirus preoccupa. Sono fiducioso perché rispetto a febbraio il governo ora sa come agire. Dobbiamo sconfiggere il virus al più presto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *