Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Peres: “Ora ho capito che per stare alla Roma devo fare il professionista” (news web CdS.it)

Condividi l'articolo
Le parole del terzino giallorosso al termine del match con la Spal

FERRARA – La Roma dilaga e batte Ferrara la Spal 6 a 1, riagguantando il quinto posto in classifica. Ottima prestazione dei giallorossi, che hanno dato una risposta importante al Milan, che aveva battuto il Sassuolo prendendosi momentaneamente la quinta posizione in Serie A. Al termine del match il terzino Bruno Peres, autore di una doppietta, è intervenuto ai microfoni delle emittenti televisive per analizzare la prestazione della squadra: “Sono felice per i gol ma sono più felice per la vittoria e per aver dato il mio contributo. Abbiamo vinto bene, non abbiamo mollato un attimo e siamo stati concentrati fino alla fine”, le parole a Roma Tv.

Come hai costruito la fiducia di Fonseca?
“Quando sono rientrato il mister ha parlato con me e ho capito che per stare alla Roma si deve cambiare atteggiamento e fare il professionista. Credo che i suoi consigli siano stati importanti, sto facendo tutto quello che mi ha detto: sono felice di aiutare i miei compagni facendo grandi partite”.

Questo modulo ti valorizza?
“Sì, sono abituato a giocare più avanti e così per i terzini è più facile servire gli attaccanti”.

Per chi è il cuore che hai mostrato nell’esultanza?
“Ancora non posso dirlo, ma è per una persona importante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *