Ascolta "Goodmorning Football" su Spreaker.

Roma Empoli 2-1 (pagelle)

Condividi l'articolo

Olsen 6-Juan Jesus lo sorprende in occasione dell’autorete. Nella ripresa si gode pioggia e  vento. Nel finale Krunic lo batte ma giustamente il Var annulla.

Florenzi 5,5- Nel giorno  del suo ventottesimo compleanno  viene espulso ingiustamente. Una settimana difficile per lui dopo derby e Porto.

Marcano 6,5  – Dirige bene la difesa, latita nell’impostazione. Deve spesso mettere una pezza sugli errori di Juan Jesus.

Juan Jesus 4,5- Realizza un goal bellissimo di testa ma nella sua porta. Tanti errori difensivi, sempre in ritardo e nel finale viene salvato dal Var dopo che non riesce a rinviare al meglio.

Santon 6-Scende  poco sulla fascia, ma molto concreto ed attento in fase difensiva.

Nzonzi 6-Recupera molti palloni soprattutto nel primo tempo. Applaudito dall’Olimpico dopo uno scatto con recupero.

Cristante 6,5-Bravo nell’interdizione, deve correre anche per Nzonzi.

Zaniolo 6-Gioca da titolare nonostante il problema al polpaccio, esce dopo 55 minuti, fa quel che può, sbaglia il goal del 2-1

Kluivert  6,5-Tanti strappi per l’olandese. Ottiene la punizione del 2-1. Deve migliorare nella fase conclusiva dell’azione.

El Shaarawy 7,5- Sblocca il match con un gran goal da fuori area, nona rete in campionato. Si spreme ed è prezioso sia come esterno nel 4-2-3-1 che nel 4-4-2 della ripresa. Dopo l’espulsione di Florenzi diventa capitano, giusto premio alla sua partita ed al suo periodo in maglia giallorossa.

Schick 7-Lotta su ogni pallone. Non vince tutti i duelli, ma è decisivo sul cross di Florenzi, svetta nelle alte sfere dell’Olimpico e di testa schiaccia in rete sotto la Sud. Esce acciaccato ed affaticato tra gli applausi. Chissà se con Ranieri ci sarà una seconda vita per Schick in maglia giallorossa.

Perotti 6-Sostituisce Zaniolo, molto sacrificio nel 4-4-2.

Karsdorp sv-Entra all’80 per il connazionale Kluivert dopo il rosso a Florenzi

Celar sv- 11 minuti in totale per il giovane bomber sloveno della Primavera.

Ranieri 6,5-Aveva chiesto la vittoria l’ha ottenuta. Aveva chiesto la compattezza e per gran parte del match l’ha avuta. Aveva chiesto l’aiuto del pubblico ed il popolo romanista ha risposto soprattutto nei minuti finali di sofferenza. Inizia con il 4-2-3-1 poi passa al suo caro 4-4-2.  Vittoria  con fatica e sofferenza. Ora testa alla Spal dove torneranno almeno gli squalificati.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *