Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Roma, Fonseca: “Blackout di 20′, contro le grandi è fatale” (news web Repubblica.it)

Condividi l'articolo
Il tecnico giallorosso recrimina per la pausa in avvio di ripresa: “Contro l’Inter non te lo puoi permettere”

ROMA – “Peccato per qui 20′ iniziali del secondo tempo. Ci sono costati caro”. Recrimina Paulo Fonseca dopo il pareggio con l’Inter. Il tecnico giallorosso non è del tutto soddisfatto della prova dei suoi: “Se vogliamo lottare contro squadre del livello dell’Inter doppiamo capire che bisogna avere maggiore continuità. Abbiamo fatto bene nel primo tempo e nel finale. Nel mezzo siamo mancati, abbassando il livello di aggressività. Questo non va bene perché poi lo paghi contro squadre di questa qualità”. Il calo per Fonseca non è figlio di un problema fisico: “No perché poi abbiamo finito il match così come lo avevamo iniziato… La verità è che l’Inter ha iniziato ad abbassare Vidal e Brozovic e noi abbiamo perso aggressività. Difficile affrontare squadre come l’Inter quando non si è in grado di pressare”.

“BRAVO CRISTANTE, E’ STATO DECISIVO” – A rialzare la Roma, probabilmente, è servito anche l’innesto di Cristante: “Sì, è vero, Bryan è entrato molto bene in partita, è stato decisivo”, ammette Fonseca. “Era importante avere Veretout in prima pressione, ma anche Cristante è entrato in campo molto bene”. Forse a centrocampo i giallorossi avrebbero bisogno di un mediano incontrista. Fonseca non concorda: “Non è un nostro obiettivo, abbiamo Villar che è in ottima forma, abbiamo anche Veretout, Cristante, Diawara e Pellegrini, non ci sono motivi per prendere un altro mediano”. Il punto in extremis dà comunque fiducia alla Roma in vista del derby di venerdì: “Ci attende un’altra gara difficile come oggi. La Lazio è una grande squadra. Dobbiamo pensare a ciò che abbiamo sbagliato per cercare di migliorare e fare una grande partita”, chiosa l’allenatore lusitano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *