Roma, Fonseca: “Ko che fa male. Niente calcoli, vinciamo le ultime due” (news web CdS.it)

Condividi l'articolo
Il tecnico giallorosso dopo la sconfitta contro il Monchengladbach: “Tra andata e ritorno meritavamo di più”

MONCHENGLADBACH – “La rete di Thuram fa male. Il risultato dell’andata e quello di oggi non sono giusti e meritavamo di più ma il calcio è così“. Queste le parole di Paulo Fonseca dopo la sconfitta della sua Roma contro il Monchengladbach per 2-1 nella quarta giornata della fase a gironi di Europa League.

Dopo l’1-1 costruito da Fazio autore di un autogol e del momentaneo pareggio, c’è la beffa nel finale come nel match di andata all’Olimpico: “Nel primo tempo abbiamo avuto difficoltà mentre nella ripresa abbiamo creato molte occasioni per fare gol – ha spiegato il tecnico ai microfoni di Sky Sport – Abbiamo controllato la partita ma ci è mancata lucidità e abbiamo sbagliato spesso l’ultima decisione”. Alla Roma per qualificarsi bastano quattro punti contro Basaksehir e Wolfsberger ma Fonseca non vuole fare calcoli: “Dobbiamo vincere le ultime due partite e non possiamo pensare in altro modo“, ha concluso il tecnico giallorosso.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *