La Voce del DirettoreTutte le notizie scritte dal Boss in persona

Roma Parma 2-1 (Commento)

Condividi l'articolo

Quasi 18 anni fa, il 17 giugno del 2001 la Roma battendo il Parma per 3-1 vinse il suo ultimo scudetto. Nello stesso anno qualche mese dopo esordì in prima squadra un certo Daniele De Rossi contro l’Anderlecht in Champions League. Quel ragazzo biondo ha indossato quella maglia per 18 anni, 24 se contiamo le giovanili. Il 26 maggio del 2019 un altro Roma – Parma all’ultima di campionato. Questa volta nessuno scudetto da festeggiare, nemmeno una qualificazione in Champions ma il giusto e doveroso omaggio del popolo romanista nei confronti di chi la Roma l’ha dentro visceralmente come Daniele De Rossi che stasera ha dato l’addio da calciatore alla Roma. Due anni dopo uno stadio che piange, stasera anche il cielo di Roma piange per colui che per una vita è stato Capitan Futuro e per due anni Capitan presente. Prima, durante e dopo uno stadio, un popolo, una tifoseria intera ha inneggiano al suo idolo, al suo gladiatore riversando amore attraverso striscioni e cori. Alla fine un intero stadio è ai suoi piedi.Giro di campo con la moglie ed i 3 figli. Daniele aveva già deciso di non parlare dentro lo stadio, il giorno precedente una lunga e commovente lettera  aveva toccato e commosso i romanisti che da quasi due settimane erano già in fibrillazione. La partita l’ha vinta la Roma con il goal partita di Perotti al 90, poco prima il pareggio di Gervinho altro ex romanista, mentre nel primo tempo la partita l’aveva sbloccata Pellegrini al 35 minuto. Roma che termina il campionato a 66 punti al sesto posto in classifica, che significa preliminari di Europa League  a fine luglio salvo esclusione dalle coppe del Milan. La Roma cambierà molto in estate, allenatore, Ranieri è stato salutato ed osannato e lui si è commosso, cambieranno molti giocatori, il direttore sportivo e forse anche la proprietà ormai assente  da tempo e lontanissima dal gradimento della gente

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *