Timeout Channel

Il Portale dello Sport

ROMA SENZA ANIMA: IL SIVIGLIA AVANTI SENZA AFFANNI

Condividi l'articolo

DUISBURG – Finisce qui la stagione della Roma e soprattutto finisce l’era di Pallotta, con una sconfitta forse figlia di una gestione negativa sotto tutto i punti di vista. Il Siviglia è squadra troppo esperta e forte per una compagine quella giallorossa, vuota, senza idee e mordente. Il 2-0 finale è anche poco severo visto il divario dimostrato in campo. Fonseca si consegna senza apporre resistenza, rimanendo inerme davanti ad un avversario dominante sotto tutti i punti di vista. Gli errori individuali poi hanno fatto il resto: Pau Lopez regala letteralmente il primo gol, mentre Ibanez si fa uccellare sul secondo. Nella ripresa il tecnico lusitano ha tentato di stravolgere la formazione, ma di fatto togliendo tra gli altri Zaniolo, si è consegnato all’avversario alzando bandiera bianca. Una resa totale che darà modo al nuovo proprietario, di valutare in tutto e per tutto una rosa mediocre guidata da un tecnico che non è stato capace di apportare il proprio contributo per ottenere risultati adeguati al monte ingaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *