Virtus Roma battuta in rimonta dall’Armani Milano in casa (rs web CdS.it)

Condividi l'articolo
Al PalaEur la squadra di Bucchi chiude con 13 punti di vantaggio a metà gara, poi perde terreno e viene piegata 73-79

ROMA – Il programma domenicale della 6ª giornata si è aperto con una sfida dal sapore antico: al PalaEur di Roma l’Ax Armani Exchange Milano ha ritrovato il successo in campionato espugnando il parquet della Virtus di coach Bucchi col risultato di 73-79. 

Gli ospiti partono forte, ma i capitolini replicano immediatamente dilagando fino al 29-16 della sirena del primo quarto. Dopo la pausa breve Milano tampona l’emorragia, pur ritrovandosi, a un certo punto, sul -16 (40-24 per la Virtus). Jefferson e Alibegovic mettono in difficoltà la difesa dell’Olimpia e si va all’intervallo lungo con distacco invariato rispetto ai primi 10 minuti: 43-30 per Roma.

Nel terzo quarto i ragazzi di Ettore Messina rimontano lo svantaggio con un parziale di 32-15 che porta Milano avanti 62-58 alla penultima sirena con Micov e Rodriguez in grande spolvero. Gli ultimi dieci minuti del match vedono Roma alla ricerca del successo, ma Milano mantiene le distanze chiudendo l’incontro sul 79-73 con un libero di Cinciarini. Nel tabellino di Roma 15 punti a testa per Jefferson, Dyson e Alibegovic, stesso score per Micov e Tarczewski di Milano.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *