Timeout Channel

Il Portale dello Sport

C’E’ IL DERBY CON LA VIRTUS, BONORA E RIGHETTI: “FONDAMENTALE LA GESTIONE DEL RITMO”

Condividi l'articolo

righettiPrimo derby di Roma e prima esibizione televisiva in diretta nazionale davanti alle telecamere di Sky Sport per la Roma Gas & Power, ospite domani pomeriggio (ore 14.15) della Virtus Roma. Rilanciata dalla bella vittoria casalinga di domenica scorsa contro Reggio Calabria la squadra di Davide Bonora, uno dei tra grandi ex della giornata, cerca la sua prima vittoria esterna stagionale, ma soprattutto un’ulteriore prestazione che dia continuità a quanto di buono visto nell’arco della terza vittoria in campionato.

Il coach quarantatreenne ha finalmente a disposizione, come non succedeva dall’inizio della seconda gara di campionato contro Trapani, tutto il roster compreso il rientrante Matteo Malaventura ed ha bene le idee chiare su quelle che saranno le chiavi di una partita tra due squadre dalle filosofie diametralmente opposte: “Credo che come sempre sarà fondamentale la gestione del ritmo. Loro sono una squadra che cerca la conclusione nei primi secondi dell’azione e noi dovremo limitarne le percentuali dall’arco, perchè altrimenti potrebbe diventare complicato per noi se la partita dovesse giocarsi agli 80-90 punti. Dobbiamo provare a controllarlo e far valere la nostra esperienza, ma anche a prescindere dal risultato finale, una seconda buona prestazione consecutiva dopo Reggio Calabria potrebbe aiutarci dal punto di vista della fiducia e della consapevolezza, oltre che dell’entusiasmo”.

Secondo alle spalle dell’inarrivabile Tonolli per numero di presenze con la maglia della Virtus, la affronta da avversario anche Alex Righetti, un altro romano ormai d’adozione: “C’è grande soddisfazione per aver riportato questa partita dopo tanti anni, perchè non era semplice. Speriamo che sia soprattutto una festa che porti tanta gente domenica al Palazzetto e riavvicini ulteriormente questa città al Basket. Difficile dire quale delle due filosofie di gioco prevarrà, vedremo quello che succederà sul parquet, ma di certo non possiamo pensare di andare al ritmo della Virtus, che gioca molto bene anche in campo aperto. Dopo un lungo periodo di infortuni che ci hanno condizionato in maniera inevitabile, ora stiamo decisamente meglio e ne ha beneficiato il lavoro durante la settimana, che è sempre lo specchio di quello che succederà poi in partita”.

Il terzo degli ex è Daniele Bonessio, 38 presenzee ed esordio in Serie A nel 2004 con la maglia della Virtus, da giovane compagno di squadra proprio di Righetti e Bonora.

Palla a due alle ore 14.15 agli ordini dei signori Materdomini di Grottaglie (TA), Terranova di Ferrara e Martellosio di Buccinasco (MI), diretta su Sky Sport 2 dalle 14.15 e streaming audio canale 2 su www.timeoutchannel.it. Aggiornamenti live sui nostri social Facebook Eurobasket Roma Twitter @eurobasketroma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.