Timeout Channel

Il Portale dello Sport

EUROBASKET , UNDER 18, PRIMO SUCCESSO AL MEMORIAL DELLE CAVE

EURO PALESTRINA DELLE CAVEEUROBASKET – PALESTRINA 72-55

PARZIALI 30-12; 46-29; 56-51

EUROBASKET Fattore 5, Ranocchia 8, Torresani L. 3, Pasquinelli 16, Santini 3, Giacomin 7, Ricca, Enihe 7, Fala' 9, Vona 6, Ihase 2, Torresani T. 6 All. Pasquinelli

PALESTRINA Miglio 17, Rossi 7, Macalo 2, D'Alfonso 8, Coccia, Bruni, Pochini, Lauri , Tosti, Lauretti 2, Branislav 13, Vosislav 8 All. Cecconi

Bella prestazione della nostra Under 18 che, dominando per lunghi tratti, si aggiudica la sua prima vittoria al Memorial Mario Delle Cave. Un largo vantaggio acquisito fin da subito che rischiava di essere vanificato in chiusura di terzo periodo quando Palestrina era riuscita a ritornare fino al -5. Decisivo l'ultimo quarto che ha visto i ragazzi di Pasquinelli imporsi con un pesante 16-4 garantendo loro il successo.

La coppia Enihe-Pasquinelli parte subito forte e confeziona il 9-2 dopo 3', Palestrina prova a reagire ma Giacomin ne infila 5 consecutivi e Cecconi e' costretto a chiamare timeout sul 14-4. Al rientro sul parquet, pero', i prenestini non si scuotono e subiscono ancora la verve dei ragazzi di Pasquinelli. Torresani T. colpisce ancora dai 6.75, Enihe e Fala' pungono in penetrazione: 23-7 all'8'. Ultimi due minuti in cui i romani legittimano il largo vantaggio, chiudendo 30-12 sulla sirena. Il secondo periodo segue la scia del primo con l'Eurobasket che martella la retina mentre Palestrina e' costretta a rincorrere. Intorno al 15', Miglio e Branislav iniziano a segnare con regolarita' e riducono di qualche lunghezza lo svantaggio (36-25 al 17') ma Pasquinelli e compagni non si lasciano intimorire e ricacciano indietro gli avversari, fissando il parziale sul 46-29 al 20'.

Terza frazione piu' vivace con le due squadre che si affrontano a viso aperto alzando le percentuali al tiro; l'Eurobasket mantiene le distanze fino a due minuti dal termine quando Palestrina si fa sotto con i soliti Miglio e Branislav firmando il -10 (56-46): ora i biancoverdi ci credono e, complice un calo dei romani, riescono a rientrare fino al 56-51 su cui termina il terzo quarto. Ihase e Fattore da tre riportano subito l'Eurobasket avanti di dieci dopo pochi minuti, poi Pasquinelli e Torresani L. siglano il nuovo allungo dei ragazzi di Via dell'Arcadia: 68-55 al 38'. Palestrina comincia a mollare e cosi' la partita scorre via fino alla sirena finale che decreta il 72-55 finale.

Maurizio Pasquinelli commenta cosi' la prima giornata di manifestazione:

“Sono molto soddisfatto perche' e' stata una giornata molto positiva per noi, sia sotto l'aspetto fisico che sul piano del gioco poiche' abbiamo incontrato due ottime squadre e siamo riusciti a fronteggiarle al meglio. Nonostante l'assenza di vari elementi, tutti si sono comportati bene e sono contento soprattutto della prestazione dei “piccoli” che si sono fatti trovare sempre pronti. Abbiamo avuto dei cali durante la gara ma siamo stati in grado di rientrare, questo e' un buon punto di partenza.”