Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Lazio-Galatasaray: le pagelle del match

Immagine presa da 'Calciomercato.com'

Condividi l'articolo

Strakosha 6 – poco impegnato in tutta la partita.

Hysaj 6 – non ha avuto particolari difficoltà. Dal 63′ Lazzari 6 – spinge tanto, ma non riesce a concludere nulla.

Luiz Felipe 6,5 – intervento decisivo sul calcio d’angolo dei turchi. Reattivo e immediato.

Acerbi 6 – partita di controllo e di gestione. Ha poco da fare in fase di copertura.

Marusic 6 – come il resto della linea difensiva, attento e preciso.

Milinkovic-Savic 5,5 – ci si aspettava un pizzico di più. Ma d’altronde non si può pretendere il massimo ad ogni partita. In generale, filtra poco.

Leiva 5,5 – il giro palla biancoceleste è troppo lento, e lui è il play-maker. Dal 73′ Cataldi 6 – entra e la partita si smuove leggermente.

Basic 5,5 – questa sera tanta fisicità, ma poca tecnica e tattica. Dal 73′ Luis Alberto 6 – fa il suo, ma non ha abbastanza tempo a disposizione per carburare.

Pedro 5,5 – assente in tutto il match. Probabilmente ha bisogno di riposo. Dal 63′ Felipe Anderson 5,5 – entra ma non cambia molto rispetto a Pedro.

Immobile 6 – ha questo problema al ginocchio che inevitabilmente lo limita. Si nota l’impegno. Peccato per quel tiro allo scadere del primo tempo.

Zaccagni 6,5 – è il più attivo dei suoi, e anche il più ispirato. Viene servito poco: se fosse stato messo nelle condizioni giuste, avrebbe potuto far molto più male alla difesa del Galatasaray.

All. Sarri 5,5 – i turchi si sono chiusi dietro, non era facile. Da migliorare il possesso palla, troppo lento, così risulta fine a se stesso. Ora testa al Sassuolo, sarà una prova dura, ma la Lazio ha le carte in regola per vincere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.