Condividi l'articolo

Oxygen Roma Basket – Repower Sanga Milano (23-20, 55-37, 80-46, 95-57)
Oxygen Roma Basket: Romeo 20, Dongue 20, Cupido 4, Czukor 8, Gilli 3, Natali 12, Bongiorno 3, Scarsi, Sventoraite 15, Kalu 10, Toscani, Mbaye.
Coach: Di Meglio.

Repower Sanga Milano: Toffali 13, Diallo Dieng 8, Bonomi 5, Yurkevichus 2, Madonna 6, Guarneri 2, Beretta 2, Penz 11, Tulonen 8, Finessi.
Coach: Pinotti.

L’avventura della Oxygen Roma Basket al Palazzetto dello Sport non poteva iniziare meglio: all’esordio nello storico impianto le ragazze di coach Di Meglio, di fronte a un grandissimo pubblico (1528 spettatori totali), annientano Repower Sanga Milano con un perentorio 95-57, che ha entusiasmato tutti i presenti. 

La Oxygen parte subito forte grazie alle bellissime giocate del capitano Nicole Romeo e si aggiudica il primo quarto (23-20). Nel secondo quarto le ragazze di coach Di Meglio aumentano i giri del motore e staccano definitivamente Milano andando all’intervallo sul +18. Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia, Kalu e compagne danno spettacolo e si aggiudicano anche il terzo quarto. Nell’ultimo periodo le padrone di casa gestiscono il risultato chiudendo i giochi con un bel 95-57. Da sottolineare l’esordio di due prodotti del settore giovanile Club Basket Frascati, Camilla Toscani e Tabara Mbaye. 

Coach Vincenzo Di Meglio: “Le ragazze oggi l’ho viste veramente bene, ma questo l’ho sempre visto dall’inizio dell’anno negli allenamenti. Oggi abbiamo fatto bene anche in difesa, dove nell’ultime uscite avevamo fatto un po’ troppa fatica. Questa era la nostra prima vera partita in casa, qui al Palazzetto dello Sport e non potevamo esimerci dal fare una grandissima prestazione. Ho visto una grande squadra con una grandissima determinazione. Giocare al Palazzetto è stato veramente bellissimo, oggi i due punti erano veramente troppo importanti e in questi giorni non ho avuto il lusso di emozionarmi per questo esordio. Devo dire che la risposta del pubblico romano è stata fantastica, adesso il nostro obiettivo è quello di far venire ancora più persone a sostenerci. Vorrei fare i complimenti a tutta la società per averci regalato una cornice di questo genere, oggi il Palazzetto era veramente incredibileIl movimento del basket femminile ha bisogno di una piazza come Roma. Oggi per la prima volta non siamo stati zoppicanti durante la partita, in difesa possiamo sempre migliorare e forse siamo soltanto al 30% delle nostre possibilità. Sappiamo dove dobbiamo andare a lavorare“.

Nicole Romeo: “Questa sera è stata veramente fantastica, abbiamo aspettato questo tipo di gara da inizio anno. Il pubblico era elettrico, ci ha spinto per tutto il tempo e la vittoria è merito anche suo. Sono veramente contenta di essere il capitano di questa squadra, questa sera ho cercato il più possibile di portare la squadra alla vittoria. Credo che nell’ultime settimane siamo state anche un po’ sfortunate, meritavamo di più. Questa vittoria per noi era vitale, adesso non ci dobbiamo più fermare. Ci aspettano altre difficili partite ma sappiamo cosa fare e l’abbiamo dimostrato anche oggi“.