Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Roma, nuovo stadio: presentato il progetto al Coni. Dzeko: “Prossima stagione farò meglio” (rs web repubblica.it)

Condividi l'articolo

pallottaMentre la squadra di Luciano Spalletti tenta di rimanere concentrata sull’obiettivo secondo posto, potendosi affidare – per la trasferta di Genoa di lunedì – al recupero di Francesco Totti (che si è allenato regolarmente in gruppo), la società ha avviato un primo passo decisivo per il nuovo stadio della Roma: il progetto, infatti, in attesa della presentazione definitiva alla Regione Lazio (e l’avvio della Conferenza dei Servizi), è stato oggi sottoposto all’attenzione del CONI.

STADIO, PRESENTATO IL PROGETTO AL CONI – Un primo passo decisivo, e necessario, è stato compiuto: è avvenuto, infatti, nelle prime ore della giornata, il caricamento – in via telematica – della documentazione tecnica (i disegni dettagliati dello stadio e le relative relazioni specifiche sui vari aspetti dell’impianto) sul sito del Coni che, tramite la Commissione Impianti Sportivi, sarà chiamato a fornire, già a partire dalla settimana prossima, il proprio parere favorevole alla Conferenza dei Servizi. Tale Commissione, che non ha competenze sulle procedure urbanistiche, dovrà dunque analizzare ogni elemento costitutivo del progetto: dal centro di allenamenti agli spogliatoi, i locali all’interno dell’impianto per passare ai parcheggi, fino alla pavimentazione e all’illuminazione. Ogni dettaglio, dunque, per far sì che vengano rispettate le indicazioni di omologazione alle normative vigenti. E per permettere allo stadio di Tor di Valle di poter essere eventualmente impiegato nei Giochi Olimpici del 2024, qualora la capitale ottenesse la nomina: “Consegnare il progetto dello stadio al CONI è la prima tappa del processo di presentazione – ha affermato al sito del club il successore dell’ex CEO dello Stadio Mark Pannes, David Ginsberg – Il CONI è sempre stato un partner onorevole e importante per l’AS Roma e abbiamo intenzione di proseguire questa partnership negli anni a venire. Ribadiamo il nostro sostegno al CONI per la candidatura di Roma a ospitare i Giochi Olimpici del 2024 e speriamo che il nostro nuovo stadio possa svolgere un ruolo chiave in un evento così importante”.

TOTTI RECUPERA. DZEKO: “FARO’ MEGLIO IL PROSSIMO ANNO” – Importante, sotto il profilo del campo, la notizia dell’avvenuto recupero di Francesco Totti che ha preso regolarmente parte alla seduta di allenamento odierna con il resto del gruppo. Il capitano, in attesa di recepire post Genoa novità dal club circa il possibile prolungamento di un anno del contratto, ha ricevuto le attenzioni di un suo ex allenatore, Luis Enrique che – in conferenza stampa – ha scherzato sulle possibilità di portarlo a basso costo al Barcellona: “Perché no? Dovremo negoziare con la Roma”, ha dichiarato con un sorriso ironico. Assai meno ironico, concentrato invece a far sì che queste ultime tre giornate stagionali possano contribuire a convincere società, tecnico e pubblico dopo una stagione complicata, è Edin Dzeko: “Il mio primo anno è stato più difficile di quello che mi aspettavo – ha detto all’emittente televisiva bosniaca N1 – Ma anche in Germania ed Inghilterra nelle prime stagioni ho avuto bisogno di tempo per adattarmi. Qui è la stessa cosa, sono sicuro che il prossimo anno farò molto meglio”. Difficile a dirsi, infine, se lo stesso potrà riguardare anche Miralem Pjanic visto l’interessamento dei maggiori club del calcio europeo (non ultimo il Bayern Monaco). Il bosniaco – che salterà per squalifica la trasferta di Genova – ha parlato del suo compagno Francesco Totti: “Nessuno può paragonarsi a lui, è un grande uomo, un grandissimo calciatore verso cui mostrare il massimo rispetto: è un onore essere suo compagno di squadra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.