Condividi l'articolo

DALL’INVIATO AL PALA DI VITTORIO

GIANLUCA RICCI

TERNI – Prosegue a percorso netto il cammino della capolista San Raffaele Basket nella seconda fase del campionato di serie B femminile. Indenne all’esordio contro la Fe. Ba. Civitanova in casa, il quintetto capitolino concede il bis espugnando ieri sera il parquet del Palasport Giuseppe Di Vittorio di Terni. Score conclusivo 56-43 per le gialloblu, in Umbria senza l’infortunata Camarda, ai danni di un’Acea Pink Basket che ce l’ha messa tutta per tentare di mettere in difficoltà le ben più quotate avversarie. Determinante tra le ospiti la gran mole di lavoro sotto le plance di una Martina Santulli da applausi, ben supportata dalle altre lunghe Ilenia Magistri e Tina Barbieri (top scorer a quota 15 punti) nel limitare il raggio d’azione della nigeriana Ugiagbe. In evidenza poi un’ispirata Chicca Pompei in cabina di regia. Complice un trasferimento dalla Capitale condizionato da traffico e interruzioni stradali, l’approccio alla gara delle ospiti non è dei più brillanti: le percentuali di tiro sono deficitarie e la prima frazione va in archivio con le umbre avanti di quattro (14-10). Nel secondo parziale capitan Marta Grattarola e compagne innestano le marce alte piazzando un break di 11-2: la difesa torna ad essere arma letale e dal 5’ all’8’ si portano da 19-18 a 30-20. All’intervallo lungo il San Raffaele può contare su un margine a proprio vantaggio di otto lunghezze (30-22). Si torna sul parquet dopo il riposo e le Pink tentano di rosicchiare qualche punto, tuttavia il quintetto di coach Ciccalotti gestisce e al 30’ il tabellone segnapunti recita un +5 (38-33). Terni va in riserva di energie e un nuovo parzialone di 18-10 nel quarto quarto permette alle gialloblu di issarsi fino al +13 della sirena finale (56-43). Ora il campionato osserverà una settimana di stop in occasione delle festività della Pasqua. Si riprenderà sabato 7 aprile con le gare della prima di ritorno: ad attendere il San Raffaele Basket un’insidiosa trasferta a Civitanova contro le ragazze di Donatella Melappioni.

SALA STAMPA – “E’ stata una vittoria un po’ sofferta – commenta a caldo la MVP Martina Santulli – però ci siamo dimostrate veramente una bella squadra perché non era facile fuori casa. Insieme riusciamo sempre a dare il massimo. Alla ripresa andremo a Civitanova per un match da affrontare con la testa, col cuore, senza sottovalutare nessuno. All’andata la vittoria è stata nostra, ma nel basket guai a sottovalutare l’avversario”.

Il TABELLINO DEL MATCH

ACEA PINK BK TERNI-SAN RAFFAELE BK ROMA 43-56

(parziali 14-10; 22-30; 33-38)

ACEA PINK BK TERNI: Testasecca 2, Ugiagbe 8, Burini, Bondziukh ne, Falbo 4, Maglio 5, Vapne 2, Berardi 4, Samoylych, Margaritelli 8, Fausti 8, Paluello 2. Coach: Francesco Piermarini (Ass. Coach: Stefano Bimbo).

SAN RAFFAELE BK ROMA: Pompei 9, Grattarola 8, Ciaccioni 7, De Angelis ne, De Marchi 2, Magistri 2, Meskhi, Russo 3, Ingiosi 4, Santulli 6, Barbieri 15, Zappellini ne. Coach: Sara Ciccalotti (Ass. Coach: Fabio Consiglio).  

ARBITRI: Stefano Lorenzoni e Luca Ferri di Rieti.

NOTE: Spettatori 200. Tiri liberi Pink 14/24, San Raffaele 9/13. Nell’ultimo quarto fischiati due falli tecnici a Barbieri (SR).

La palla a due di Acea Pink Bk-San Raffaele

Martina Santulli (San Raffaele Basket)