Timeout Channel

Il Portale dello Sport

COPPA ITALIANA U. 20/F: Il San Raffaele s’impone sul Sanga Milano e porta a casa il quinto posto

Condividi l'articolo

Altro arrivo in volata e altra vittoria per il San Raffaele Basket, che si aggiudica il “derby all saints” col Sanga Milano (65-62) andando a conquistare il quinto posto nella Coppa Italiana Under 20. Al terzo successo in quattro partite (persa solo quella di venerdì con Battipaglia), il quintetto di coach Sara Ciccalotti si è reso protagonista del solito match di straordinaria intensità, uscendo dai frangenti più complicati della sfida con maturità e concentrazione. Sugli scudi una Claudia Daniele da applausi, proclamata MVP della gara dagli organizzatori del torneo. Per la numero 8 gialloblu parlano le cifre: 16 punti con 6/10 totale dal campo. Top scorer invece Ginevra “Mitraglia” Zappellini: 20 i punti a referto della 2004 capitolina, sette rimbalzi, quattro recuperi e una stoppata. Non meno pesante l’impatto sulla gara di Chiara Cupellaro (14 punti e nove rimbalzi). A testa alta in ogni caso l’uscita di scena delle sangabrielline milanesi, allenate da Paolo Fassina, che hanno provato a riaprire la contesa sino all’ultimo. Bravissima tra queste la regista Dell’Orto, 24 punti all’attivo. In avvio Ciccalotti sceglie il quintetto migliore: Cupellaro, Daniele, Ottaviani, Zappellini e Barsotti; Fassina invece si affida a Dell’Orto, Vacchelli, Angelini, Carozzi e Biffi. Parte forte il San Raffaele, che grazie ad una Daniele con la mano bollente (tre triple realizzate a seguire) si trova subito a +6 (12-6), ma Milano reagisce e con un parziale di 8-0 mette il naso avanti, chiudendo la prima frazione con il minimo scarto (19-18). Nel secondo quarto Roma dà il meglio di sé e raggiunge anche il +10 (32-22) grazie alla quarta bomba griffata Daniele e all’intervallo lungo si va con le gialloblu avanti di nove (34-25). Nel terzo periodo Cupellaro e compagne raggiungono i massimo vantaggio (+11, 37-26), tuttavia il Sanga sfrutta un momento di blackout delle avversarie per risalire la china. La frazione conclusiva scatta sul 48-44 per le romane, Milano recupera e addirittura sorpassa (50-49) e si procede tra break e controbreak. Salgono in cattedra Zappellini e Cupellaro, brava questa’ultima a piazzare due triple di platino e il San Raffaele può così festeggiare vittoria e quinto posto finale. “La nostra forza – commenta Claudia Daniele ai microfoni di LBFTV – è quella di non abbatterci mai e rimanere attaccate alla partita anche nei momenti più complicati, senza però perdere di vista la nostra idea di fair play”.


SAN RAFFAELE ROMA-SANGA MILANO 65-62

(18-19; 34-25; 48-44; 65-62)

SAN RAFFAELE: Ottaviani, Panniello 6, Daniele 16, Michelini 3, Mastrototaro 4, Bellanti, Rodrigues, Ingiosi, Barsotti 2, Andreassi, Zappellini 20, Cupellaro 14. Coach: Ciccalotti (Ass. Rosatelli).
SANGA:
Bozzoli 3, Dell’Orto 24, F. Lattuada, Fossati, Vacchelli 7, A. Lattuada, Anzani 2, Allario, Angelini 10, Carozzi 3, Biffi 3, Di Domenico 10. Coach: Fassina (Ass. Stanghellini).

IL SAN RAFFAELE ESULTA A FINE GARA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *