Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Lotta fino all’ultimo l’Atlante Eurobasket Roma a San Severo, cedendo solo nei secondi finali (COMUNICATO STAMPA)

Condividi l'articolo

Decimo match del campionato di Serie A2 2021/22 per un’Atlante Eurobasket Roma impegnata in trasferta, in quel di San Severo; con un Cicchetti assente dell’ultimo minuto, i capitolini lottano fino alla fine in un match equilibratissimo risoltosi solo negli ultimi secondi a favore dei padroni di casa.

Dopo il canestro iniziale di Capitan Eugenio Fanti dopo rimbalzo offensivo, segue un parziale di 7-0 da parte dei padroni di casa che si prendono l’inerzia del match; tuttavia l’Atlante Eurobasket Roma replica prontamente e il punteggio recita 11-10 dopo 5 minuti e mezzo di gioco. Il ritmo resta alto ma dopo la sfuriata iniziale il match vede le percentuali delle squadre abbassarsi, con un appoggio di Serpilli e una tripla di Piccoli a consentire la minifuga ai pugliesi (16-10) a 30 secondi dal termine del quarto, che si chiude sul 16-12 per l’Allianz Pazienza San Severo dopo il jumper di Molinaro.

E’ De Gregori a firmare il primo canestro dal campo del secondo quarto, dopo il libero di Hill, in una partita che continua a vedere le difese prevalere sugli attacchi; con due appoggi consecutivi di Davis e Viglianisi, l’Atlante Eurobasket Roma si riporta vicina nel punteggio, sul 18-17 per i padroni di casa dopo tre minuti della seconda frazione. Con Tortu che continua a farsi spazio sotto canestro, i romani reagiscono di squadra (iniziando dalla difesa corale su Sabin, capocannoniere del torneo tenuto a 0 punti segnati nella prima metà gara) restando in scia, sebbene Pepe commetta il suo terzo fallo a metà quarto. Arriva quindi il sorpasso con la tripla di Gage Davis: 23-24 a tre minuti e mezzo dall’intervallo e inerzia girata verso la squadra capitolina, che con una zingarata di Fanti in penetrazione e una schiacciata di Moretti a fissare il punteggio sul 30-30 quando le squadre rientrano negli spogliatoi.

Al rientro sul parquet, all’appoggio di Piccoli dopo uno splendido assist di Tortu replica Baldasso con una tripla e Davis con una “remix” non completata solo per l’interferenza avversaria a canestro. In un match dove i canestri realizzati restano rari, Sabin si sblocca a metà quarto con due floater consecutivi per riportare avanti i padroni di casa (38-35), ma dopo il timeout di coach Pilot è il solito Fanti con il rimbalzo offensivo e l’appoggio da sotto a tenere vicina l’Atlante Eurobasket Roma. Un jumper di Berra e un libero di Moretti da una parte e la tripla a fil di sirena di Simone Pepe chiudono una terza frazione all’insegna dell’agonismo, con l’Allianz Pazienza San Severo avanti per 41-40.

Con un libero di Hill il conto viene pareggiato, prima che lo sparigli nuovamente la tripla di Serpilli, seguita da un gioco da 4 punti di Sabin che infiamma il pubblico di casa e fissa un vantaggio per l’Allianz Pazienza San Severo di 7 punti (48-41) dopo un minuto e mezzo dell’ultima frazione. Risponde Pepe con un’altra tripla, seguita da quella di Viglianisi: strappo ricucito in un minuto, con sorpasso piazzato con l’appoggio di Hill, per un parziale di 8-0 per i capitolini. Una schiacciata di Molinaro a quattro minuti e mezzo dal termine porta avanti i romani di un possesso pieno (48-51), seguita da una seconda dopo una carambola per il +5 60 secondi dopo. Tortu da sotto e Sabatino con la tripla dall’angolo piazzano la risposta per i pugliesi, in un match salito di colpi, in parità a quota 53 a 2:42 dal termine.
Pepe piazza una tripla dalla punta con Tortu che risponde da sotto e Sabin che col contropiede solitario riporta avanti i pugliesi; vantaggio che dura un’azione, con la tripla di Fanti del 57-59 per i romani. Anche Tortu segna da tre punti e a 30 secondi dalla fine subisce il fallo che lo manda in lunetta, dove fa 2/2 portando il punteggio sul 62-59 per l’Allianz Pazienza San Severo. Anche da Pepe arriva il 2/2 dalla lunetta, mentre Sabin fa solo 1/2; con l’errore successivo di Baldasso, i liberi di Piccoli chiudono la gara a favore dei padroni di casa per 64-61.

Allianz Pazienza San Severo – Atlante Eurobasket Roma 64-61

Allianz Pazienza San Severo:
Tortu 22, Bertini, Serpilli 5, Sabatino 8, Sabin 11, Piccoli 6, Berra 2, Petrushevski, Moretti 8, Minutello n.e., Chiapparini, De Gregori 2
All. Bechi (Ass. All. Piersante)

Atlante Eurobasket Roma:
Di Camillo, Pavone n.e., Hill 10, Fanti 11, Viglianisi 5, Molinaro 6, Baldasso 3, Schina 2, Davis 13, Pepe 11
All. Pilot (Ass. All. Crosariol, Zanchi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.