Timeout Channel

Il Portale dello Sport

ABRAHAM SEGNA, LA ROMA SI RIALZA

Condividi l'articolo

ROMA – Un gol di Tammy Abraham trascina la Roma alla vittoria contro un’Udinese che, anche a fronte della scoppola subita lunedì dal Napoli in casa, viene all’Olimpico con la chiara intenzione di non prenderle. Mourinho schiera quella che ad oggi è la formazione titolare se si eccettua Vina acciaccato. La squadra giallorossa parte subito forte e colpisce 2 legni in 8’ con Mkhitaryan con una botta dal limite e con Zaniolo di testa su calcio d’angolo di Pellegrini. Il fortino eretto da Gobbi resiste fin quando Calafiori si inventa una giocata da top player irridendo Molina e mettendo in mezzo un pallone che Abraham deve solo spingere in rete. L’Udinese fino a quel punto inesistente in avanti, crea un’occasione che Mancini sventa sulla linea di porta a Rui Patricio battuto. Nella ripresa la Roma cerca di gestire il ritmo, concedendo campo ai friulani che aumentano l’intensità, mentre la squadra di Mourinho arretra pericolosamente. Rui Patricio ci mette la solita mano per salvare il risultato, ma la Roma riesce a portare a casa i 3 punti pur soffrendo oltre il lecito. L’unica brutta notizia è l’espulsione di Lorenzo Pellegrini (secondo giallo molto discutibile) che sarà costretto a saltare il derby.:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *