Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Anche gara3 in equilibrio ma stavolta all’Atlante Eurobasket non riesce il colpo

Condividi l'articolo

Altro arrivo in volata nell’entusiasmante semifinale tra Atlante Eurobasket e Bertram Tortona, ma questa volta non favorevole al quintetto romano. Ad aggiudicarsi gara3 – disputata sul parquet del Pala Pontegrande di Ferentino per l’assenza di un impianto idoneo nella Capitale – sono i piemontesi di coach Ramondino che si portano così, in virtù del successo interno in gara1, a condurre la serie sul 2-1. Out da tempo il cecchino Bertie Gallinat, operato qualche giorno fa al ginocchio, si è rivisto in campo il recuperato Staffieri, sia pur non al top della condizione. Protagonisti di una prestazione intensa e (quasi) sempre sul pezzo, capitan Fanti e soci hanno avuto la capacità di riaprire nel quarto conclusivo una gara che, dopo un terzo quarto decisamente negativo, sembrava irrimediabilmente compromessa. E pensare che l’Atlante a pochi secondi dalla sirena ha avuto nelle mani di Bucarelli, già autore a un minuto dalla fine la tripla del -2, il tiro del sorpasso. Ma, sfortunatamente, senza trovare il bersaglio. Rispetto alle due sfide precedenti, Roma non è riuscita a tirare con percentuali all’altezza né dall’arco, né  soprattutto dalla lunetta (9 su 19). I 10’ iniziali vedono gli ospiti avanti col minimo scarto (23-22), poi nel secondo quarto si scatena Olasewere che va in doppia cifra e tira giù sette rimbalzi, portando i suoi sul +5 (42-37) all’intervallo lungo. Ramondino striglia i suoi, Mascolo e il gaucho Fabi si caricano la squadra sulle spalle e per l’Eurobasket è blackout. Un parziale di 28-15 porta la Bertram a chiudere il terzo quarto avanti di otto (65-57), ma il cuore della Banda Pilot pulsa forte e nell’ultima  frazione riapre di fatto il match. Il finale è da cardiopalma e, come descritto qualche riga più su, è Tortona ad esultare. Straordinario il contributo del pubblico, si spera vivamente in un nuovo pienone alle ore 12.30 di domani quando – sempre a Ferentino – andrà in scena gara4.

PILOT – Sconsolato il 32enne allenatore di Roma in sala stampa: “Faccio difficoltà a esagerare con i rimproveri per i miei ragazzi; non dobbiamo dimentarci le condizioni in cui andiamo in campo, ovvero con un elemento importante in meno e rotazioni ridotte da mesi, oltre al valore degli avversari che affrontiamo. Questa è una squadra che vive di emozioni e in questo contesto reputo che l’ultima conclusione sia in linea con ciò che facciamo da inizio stagione, partita dopo partita”.

Atlante Eurobasket Roma – Bertram Tortona 78-80

Atlante Eurobasket Roma: Olasewere 20, Cepic, Fanti 9, Viglianisi 8, Cicchetti 6, Bischetti n.e., Magro 16, Staffieri 6, Antonaci n.e., Romeo 2, Bucarelli 11.
All. Pilot (Ass. All. Crosariol, Zanchi).

Bertram Tortona: Cannon 6, Gazzotti 6, Ambrosin 2, Sackey n.e., Tavernelli 8, D’Ercole 5, Fabi 17, Mascolo 19, Severini 7, Sanders 10, Morgillo.
All. Ramondino (Ass. All. Talpo, Di Matteo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *