Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Basket Recanati-Acea Virtus Roma gara 4, Esposito in panchina: le dichiarazioni pre gara

Condividi l'articolo

recanatifuoriRICCARDO ESPOSITO (coach Acea Virtus Roma)

Dopo la sconfitta in Gara 3 siamo con le spalle al muro, la partita di domani rappresenta la nostra unica chance di riportare a Roma la serie e per questo dovremo dare tutto ciò che abbiamo. Sarà necessario cancellare dalla nostra testa le ultime due partite e tornare a Porto San Giorgio con fiducia, sfruttando al massimo i nostri punti di forza e limitando Recanati negli aspetti che le hanno permesso di passare in vantaggio. L’aspetto mentale sarà prioritario, dovremo rimanere lucidi per affrontare l’incontro nella miglior maniera possibile.

CRAIG CALLAHAN (pivot Acea Virtus Roma)

Ovviamente siamo molto dispiaciuti per come si è messa la serie ma allo stesso tempo non vediamo l’ora di tornare in campo per poterci prendere la nostra rivincita. Abbiamo perso di 7 punti contro una squadra che ha tirato con il 53% dall’arco, questo dimostra che Recanati ha meritato ma anche che mettendo a posto la nostra difesa sul perimetro possiamo ancora aggiungere un altro capitolo a questa sfida.

GIANCARLO SACCO (coach Basket Recanati)

Abbiamo un match point ma la serie è ancora in corso. Nell’ultimo match abbiamo subìto 95 punti e diciamo che in difesa siamo stati un po’ distratti. L’intensità difensiva deve essere il nostro punto di forza perché i successi si costruiscono proprio da lì: avere una base solida è fondamentale quando magari le percentuali di tiro non ti supportano completamente. Un’altra situazione riguarda il contropiede che dobbiamo ripristinare in fretta: d’altronde è stata un’arma che ci ha permesso di vincere, in regular season, a Verona e Mantova. Nelle percentuali di tiro, avendo realizzato 102 punti, abbiamo fatto una bella figura andando sopra il 50% quando in gara 1 eravamo al 15%. Mi è piaciuto che ci sono stati complessivamente pochi tiri forzati. Questa è la nostra caratteristica principale che abbiamo ritrovato in un’occasione del genere. Penso che gara 4 si svilupperà sulla falsariga delle altre tre. Certo ci sarà una bella registrata alle difese, da parte nostra è necessario evitare alcune negligenze che poi hanno comportato una parte dei 95 punti presi. Al PalaSavelli troveremo un bel clima. A Recanati siamo abituati ad avere uno zoccolo duro di tifosi fantastico, ma non certo un numero di spettatori così elevato. Questo per i nostri giocatori è stato uno stimolo non indifferente.

Matteo Buccellato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.