Timeout Channel

Il Portale dello Sport

CONFERENCE LEAGUE: L’urna è benevola con i giallorossi, negli ottavi pescano il Vitesse Arnhem

Condividi l'articolo

Sorteggio favorevole per la Roma, che negli ottavi di finale della Conference League dovrà vedersela con il Vitesse Arnhem, la meno blasonata delle tre formazioni olandesi rimaste in corsa. Allenata dal tedesco Thomas Letsch, è attualmente al sesto posto della Eeredivisie (la serie A dei Paesi Bassi) con 37 punti, a meno 20 dall’Ajax primo della classe. In rosa non ha calciatori granché conosciuti a livello internazionale. Dieci gli stranieri, tra cui due tedeschi: il portiere Markus Schubert (23) e il terzino sinistro Maximilian Wittek (26). In attacco il belga di origine congolese Lois Openda (22), il croato Adrian Grbic (25), il danese Nikokai Baden-Frederiksen (22) e l’olandese Thomas Buitink (21). Nel playoff la compagine olandese ha eliminato (1-2, 2-0) il Rapid Vienna.

CONFERENCE LEAGUE, OTTAVI DI FINALE (11-17 MARZO): Marsiglia-Basilea, Leicester-Rennes, Paok-Gent, Vitesse-Roma, PSV-Copenaghen, Slavia Praga-LASK, Bodo Glimt-AZ Alkmaar, Partizan Belgado-Feyenoord.

LA FINALE SI GIOCHERA’ IL 25 MAGGIO ALL’ARENA KOMBËTARE DI TIRANA (ALBANIA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.