Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Inter-Lazio: le pagelle del match

Foto Spada/LaPresse 09 gennaio 2022 - Milano, Italia Sport, Calcio Inter vs Lazio - Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2021/2022 - Stadio San Siro Nella foto: Ciro Immobile (SS Lazio); esultanza dopo il gol 1-1 Photo Spada/LaPresse January 09 , 2022 - Milan,Italy Sport, Soccer Inter vs Lazio - Italian Serie A Football Championship 2021/2022 - San Siro Stadium In the photo: Ciro Immobile (SS Lazio);; celebrates after scoring goal 1-1

Condividi l'articolo

Strakosha 6 – un paio di ottime parate, qualcuna fortunosa. Una buona prestazione dopo la pessima della scorsa partita. Peccato per i due gol subìti.

Hysaj 5 – Sarri lo richiama troppo spesso. Si fa infilare troppe volte dagli esterni dell’Inter. Dall’81’ Lazzari SV.

Luiz Felipe 6 – abile e sveglio sul tiro di Perisic. Nel resto della gara, prestazione sufficiente.

Radu 5,5 – fatica ad intendersi con il proprio reparto. Non c’è da stupirsi, ha poche minuti nelle gambe.

Marusic 6 – in alcune occasioni disattento, in altre dà sicurezza.

Milinkovic 6 – se non segna non vuol dire che non abbia giocato bene. Semplicemente aveva bisogno di più appoggi vicino a lui. Tante volte si è ritrovato solo.

Cataldi 6,5 – Equilibratore. Scaltro nell’assist per Ciro Immobile, mette un pallone tagliente che fa impicciare la difesa dell’Inter. Dal 68′ Leiva 6 – non sposta nessun equilibrio.

Basic 5 – manca qualcosa. Nella sua zona del campo il pallone gira poco. Confusionario e disattento. Dal 68′ Luis Alberto 5,5 – entra quando l’Inter passa in vantaggio, fa quel che può con qualche invettiva personale.

Felipe Anderson 5,5 – passivo e svogliato. Perde palla e non corre per recuperarla. Questi comportamenti mandano su tutte le furie gli allenatori.

Immobile 7 – in qualsiasi partita, lui c’è. Lui ci mette la firma. Chiaramente non può bastare solo il lavoro del capitano per vincere le partite.

Pedro 6 – si prodiga tanto ma raccoglie poco.

All. Sarri 5,5 – è mancata aggressività. La Lazio deve essere più determinata e mettersi in testa di essere una squadra attrezzata per far bene. La mentalità è importante in questo sport. Serve più coraggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.