Timeout Channel

Il Portale dello Sport

L’Atlante Eurobasket Roma si impone d’autorità a Chiusi per la seconda vittoria consecutiva (COMUNICATO STAMPA)

Condividi l'articolo

Ultimo impegno del 2021 per l’Atlante Eurobasket Roma, in campo a Chiusi per la dodicesima partita della propria Serie A2 2021/22; contro la formazione di casa, sinora una delle rivelazioni del campionato con il suo ottimo rendimento da neopromossa, i capitolini in una gara frizzante trovano il secondo successo consecutivo in una gara sempre tenuta in mano.
Il match inizia subito con un gioco da tre punti di Capitan Eugenio Fanti, seguido da uno di Kyndahl Hill; il canestro di Wilson non interrompe l’ottima partenza dell’Atlante Eurobasket Roma, che con due triple consecutive di Baldasso completa un parziale di 2-12 nei primi due minuti di gioco. L’Umana Chiusi comincia ad affidarsi alla stazza di Wilson sotto canestro, provando a rosicchiare punti associando anche una pressione a zona a tutto campo in difesa; l’Atlante Eurobasket Roma però non si disunisce e con una tripla di Pepe e quattro punti consecutivi di Gage Davis si porta a +11 a due minuti e mezzo dal termine del primo quarto (12-23), che si chiude con il +8 ospite (17-25).
Ad inizio seconda frazione arriva il rientro dei padroni di casa, che firmano il parziale di 6-0 nei primi due minuti per ritornare a contatto con i romani (23-25). E’ Kyndahl Hill a interromperlo per i capitolini, con un sottomano e un jumper di Pepe a metà quarto a scacciare lontano nuovamente l’Umana Chiusi (25-31). Con due triple di Wilson e Biancotto, più un libero di Musso, i padroni di casa si riavvicinano nonostante il jumper di Molinari, ma con un altro gioco da tre punti (non convertito) Eugenio Fanti riporta l’inerzia a favore della squadra romana, con Pepe a segnare il jumper del nuovo +5 (32-37) a due minuti e mezzo dal riposo. Si sommano un altro gioco da 3 punti, stavolta completato, di Eugenio Fanti, e i due liberi di Gage Davis, a replicare ai tentativi di rientro dell’Umana Chiusi: le due squadre vanno al riposo sul 35-42 per l’Atlante Eurobasket Roma.
Il terzo quarto si apre con una tripla di Gage Davis che riporta il vantaggio capitolino in doppia cifra, con un punteggio che si abbassa progressivamente ma vede i romani restare avanti spinti dai canestri di Hill (37-49 dopo 4 minuti della terza frazione). Quando si aggiungono le iniziative di Simone Pepe, con una difesa che resta attenta (solo 3 punti concessi nella prima metà della terza frazione ai toscani), l’Atlante Eurobasket Roma tocca il +16 (37-53) dopo cinque minuti dalla ripresa del gioco. Dopo due punti dei padroni di casa, schiacciata da highlight di Hill e rubata con conversione di Schina: i romani a due minuti e mezzo dalla fine del quarto volano a +20 (39-59). L’Umana Chiusi prova ad alzare il ritmo del match, soprattutto in difesa, ma fino al termine del quarto recupera solo 4 punti, con la terza frazione a chiudersi sul 48-64 per i capitolini. 
In apertura di quarto, Baldasso è il primo ad andare a segno con un jumper; quando Raffaelli prova a rimettere in gara i suoi con la sua verve, arriva il timeout di coach Pilot sul 50-66 a 7:44 dal termine del match. L’Umana Chiusi prova ad alzare ancora di più l’agonismo, ma ai tentativi di Medford risponde la tripla di Lorenzo Baldasso dall’angolo e il continuo apporto di Kyndahl Hill a rimbalzo d’attacco; i toscani tuttavia rosicchiano punti allo svantaggio e si portano a -8, 61-69, a due minuti e mezzo dalla fine della partita con la tripla di Medford. Un’altra inchiodata di Hill riporta di nuovo in doppia cifra il vantaggio dei romani, con i tentativi di Wilson di riavvicinare i suoi che non vanno a buon fine; un contropiede solitario ancora di Hill scrive di fatto la parola fine sul match, che si chiude sul 63-76 per i capitolini.

Umana Chiusi – Atlante Eurobasket Roma 63-76
Umana Chiusi:
Criconia 3, Fratto 2, Musso 1, Biancotto 3, Medford 11, Cavalloro n.e., Carenza n.e., Pollone 11, Wilson 18, Raffaelli 11, Possamai n.e., Ancellotti 3. All. Bassi (Ass. All. Fabrizi, Civinini).
Atlante Eurobasket Roma: Signorino n.e., Pavone n.e., Hill 19, Fanti 8, Viglianisi 3, Molinaro 2, Baldasso 13, Schina 4, Davis 13, Pepe 14. All. Pilot (Ass. All. Crosariol, Zanchi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.