Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Lazio-Milan: le pagelle

Immagine presa da 'lazionews24.com'

Condividi l'articolo

Lazio-Milan 3-0. Marcatori: 2′-51′ Correa (L), 87′ Immobile (L).

Reina 6,5 – ci si aspettava una bella prova da lui dopo la gara non brillante con il Napoli, e così è stata. Quando viene chiamato in causa risponde sempre presente, non rischia nulla.

Radu 6,5 – rabbioso, con la grinta giusta. Compie un ottimo lavoro di testa.

Acerbi 6,5 – In alcuni momenti è decisivo. Peccato per l’ammonizione, forse necessaria. Era diffidato e salterà il match contro il Genoa.

Marusic 6 – qualche disattenzione di troppo, ma riesce sempre a recuperare.

Lazzari 6,5 – offre un’ottima prestazione. Peccato per il gol annullato, in fuorigioco di pochi centimetri. Quando accende il motorino che ha nelle gambe, non ce n’è per nessuno.

Milinkovic-Savic 7 – corre, recupera, attacca e fa colpi di tacco. Gioca in maniera eccellente.

Lucas Leiva 6,5 – gioca sicuramente molto meglio rispetto alle sue ultime apparizioni, in cui era stanco e a tratti poco lucido. Decisivo il recupero palla su Chalanoglu che ha condotto al raddoppio casalingo. Dall’88 Cataldi SV.

Luis Alberto 6,5 – invenzioni a destra e a sinistra…d’altronde è ‘il Mago’. Dall’89’ Akpa Akpro SV.

Lulic 6 – compie un buon primo tempo di sacrificio e qualche ripartenza. Nella ripresa si vede che fatica e Inzaghi fa bene a toglierlo. Nel complesso prestazione positiva. Dal 68′ Fares 6 – i due si alternano ogni partita. Sostituisce bene il compagno, tiene la posizione.

Correa 7,5 – prestazione superlativa. Non giocava così da diverso tempo. E’ in giornata ed è un piacere per gli occhi. Aiuta in fase difensiva e in attacco ogni palla che tocca è un possibile gol. Questo è il Correa che i tifosi laziali desiderano vedere. Dal 76′ Pereira 6 – ha poco tempo per incidere, ma entra bene in campo.

Immobile 7 – per settanta minuti viene un po’ oscurato dalla prestazione del compagno di reparto. Poi prende il palo con un pallonetto su Donnarumma e nel finale chiude la pratica ‘Milan’. Sempre prezioso. Dal 89′ Muriqi SV.

MVP – Correa

Inzaghi 7 – torna in panchina dopo aver sconfitto il Covid. E oggi sconfigge anche il Milan. Netto 3-0 e tre punti in tasca. Niente male! Dopo quest’ottima vittoria, arriverà il rinnovo per il mister?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.