Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Roma, Fonseca: “Gara di grande intensità, troppe bugie su di noi” (news web Repubblica.it)

Condividi l'articolo
Il tecnico giallorosso si toglie qualche sassolino dalla scarpa: “Accetto sempre le critiche ma ho letto troppe cose false su di me e sulla squadra in questi giorni. Ho sempre avvertito la fiducia dei ragazzi, anche nei momenti più difficili”

AMSTERDAM – “Abbiamo disputato una partita di grande intensità e tensione. Sono felice perché abbiamo fatto quello che avevamo preparato. Ma la qualificazione non è chiusa”. Paulo Fonseca applaude i suoi per il bel successo ad Amsterdam sull’Ajax: “Sono stati bravi soprattutto visti i tanti problemi con gli infortunati che abbiamo. È stato molto difficile vedere andare ko anche Spinazzola, che stava giocando molto bene. Abbiamo saputo reagire. Calafiori è entrato molto bene e ha aiutato la squadra. I ragazzi hanno capito che è un momento e hanno dato tutto. Ho sempre avuto la convinzione che avremmo potuto segnare qui. Se sento la fiducia della squadra? L’ho avvertita sempre, anche nei momenti difficili”.

“CI CREIAMO SEMPRE PROBLEMI DA SOLI” – Nella bella serata giallorosso c’è la macchia di altri errori difensivi: “Si è vero”, concorda Fonseca. “Quello che mi dispiace è che tante volte ci creiamo i problemi da soli. Abbiamo sempre controllato gli attacchi di una squadra che per me è la più forte in Europa in fase offensiva. La cosa importante è che non abbiamo mai abbassato la testa e abbiamo sempre reagito. Pellegrini? ha fatto una grandissima partita”.

“MALE IN CAMPIONATO? PAGATI GLI INFORTUNI” – In Europa la Roma appare più libera di testa: “Io non voglio alibi o scuse, non sono un allenatore che cerca scuse ma non possiamo dimenticare che questa squadra è stata quasi sempre tra i primi 4 posti in classifica. C’è stato un momento in cui abbiamo perso giocatori che sono stati importanti durante la stagione come Veretout e Mikhitaryan o anche non avere Smalling. Ora l’importante è pensare al presente e al futuro”.

“HO LETTO TROPPE BUGIE IN QUESTI GIORNI” – Sulle tante critiche ricevute in queste settimane Fonseca dice: “Io devo fare il mio lavoro e non posso controllare le critiche, io le accetto sempre. Quello che mi dispiace di più sono le bugie e sono tante. Per me che non sono italiano e che non riesco a capire è che la Roma in questo momento sta rappresentando l’Italia in Europa e in una settimana così importante ho sentito tante bugie. In questo momento dobbiamo essere tutti italiani e aiutare la squadra italiana, per me è difficile accettare di sentire tante bugie intorno alla squadra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *