Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Torino-Roma 0-3 (le pagelle)

Condividi l'articolo

Rui Patricio 6 – Il Toro è in serata no, si limita a gestire l’ordinaria amministrazione.

Kumbulla 6.5 – Sbriga senza sbavature i propri compiti difensivi e si toglie lo sfizio di sfiorare il gol con un perentorio stacco di testa parato d’istinto da Berisha. Un calciatore ritrovato.

Mancini 6.5 – Fuori Smalling, questa sera  è il 23 il più esperto del terzetto difensivo. Sul pezzo.

Ibanez 6.5 – Attento e concentrato, si produce in buone chiusure.

Spinazzola 6 – Seconda da titolare dopo il rientro dal grave infortunio al tendine d’Achille. Sta riprendendo confidenza col campo, è molto vicino a ritrovare il passo dei giorni migliori.

(dal 37’st) Vina sv

Sergio Oliveira 6 – Lo Special One chiede a Rui Patricio di giocare direttamente su Abrham per permettere ai due mediani di limitare la pericolosità dei dirimpettai granata, mansioni che l’ex Porto svolge al meglio.

(dal 12’st) Cristante 6 – Entra poco prima dell’ora di gioco  quando c’è bisogno di mettere in ghiaccio il risultato.

Veretout 6.5 – Idem come Oliveira, concede pochissimo a Ricci e Pobega. Smista buoni palloni, specie ad innescare Spinazzola e si propone anche al tiro, come quando sradica il pallone dai piedi di un avversario e va ad impegnare a fondo Berisha.

Zalewski 6.5 – Mourinho lo schiera a destra per non spostare Spinazzola dalla sua comfort zone sull’out sinistro. Tuttavia il ragazzo di Poli anche da quella parte ha un altro passo e porta a casa una prestazione da applausi.

(dal 12’st) Karsdorp 6 – Dà il cambio allo stremato Zalewski e fa bene entrambe le fasi.

Pellegrini 6.5 – Si fa notare per quantità e qualità delle giocate. Nella ripresa la stanchezza si fa sentire ma il suo comunque lo fa, realizzando il rigore del 3-0.

(dal 37’st) El Shaarawy sv

Shomurodov 6 – Ha una nuova chance dopo la rete del pari col Venezia. Parte seconda punta vicino ad Abrham, poi Mou gli chiede di posizionarsi sulla linea di Pellegrini alle spalle dell’inglese. Buoni spunti.

(dal 31’st) Zaniolo 6.5 – Entra e si procura subito il penalty del 3-0.

Abrham 7 – Il Toro gli porta bene. Già in gol all’andata, stavolta si supera facendo doppietta dopo sette turni di digiuno in campionato. Ventisei le reti totali al suo primo anno italiano.

All.Mourinho 6.5 – Lascia a riposo diversi titolari bisognosi di rifiatare in vista della finale di Conference. I fatti gli danno ragione.

MVP: Abrham

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.