Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Basket: Sassari vince con il fiatone, Venezia cade a Bologna. Caserta, colpo a Varese (rs web Repubblica.it)

Condividi l'articolo
I campioni d’Italia faticano al debutto contro Cremona, piegata solo dopo un overtime. L’Umana cede sotto le Due Torri, Pistoia ferma Brindisi, Capo d’Orlando sorprende Cantù e Avellino regola Pesaro, mentre la Pasta Reggia coglie in Lombardia l’unico successo esterno. Stasera c’è Torino-Reggio Emilia, giovedì Trento-Milano

ROMA – Buona la prima per i campioni d’Italia di Sassari, che nel posticipo faticano per piegare la resistenza di una brillante Cremona, domata dal Banco di Sardegna solo dopo un overtime. Prima la festa per lo storico scudetto, poi tutte le difficoltà di un esordio nella nuova Serie A che è servito anche a riportare sulla terra i campioni d’Italia, che alla fine si impongono per 97-90 con 24 punti di Logan e 21 di Alexander. Partono con il piede giusto anche Avellino, Pistoia, Capo d’Orlando, Caserta e Bologna, in una giornata in cui non sono mancate le sorprese: ko al debutto stagionale, infatti, Brindisi, Cantù, Varese e Venezia oltre a Pesaro. Stasera si gioca Torino-Reggio Emilia, mentre Milano debutterà a Trento giovedì.

L’UNICO COLPO ESTERNO E’ DI CASERTA A VARESE – Sorriso alla prima per l’Obiettivo Lavoro Bologna che batte l’Umana Venezia 69-65. Pittman trascina gli emiliani con 19 punti, bene anche Ray (11). A quota 10 Gaddy e Fontecchio. Nelle file venete in doppia cifra soltanto Ortner (12). Il fattore casalingo premia anche la Betaland Capo d’Orlando: superata l’Acqua Vitasnella Cantù 73-65. Per i siciliani 17 punti per Jasaitis, 13 per Oriakhi e 12 di Perl. Tra i lombardi sugli scudi Ross (15) insieme a Berggren (11) e Hall (10). Due punti al debutto pure per la Giorgio Tesi Group Pistoia che vince contro l’Enel Brindisi in Toscana grazie a cinque giocatori in doppia cifra: 20 punti di Knowles e Kirk, 14 di Antonutti, 13 di Moore e 10 di Filloy. Ai pugliesi non bastano i 15 punti di Banks, i 14 di Harris e Kadji, i 13 di Cournooh David e i 12 punti di Reynolds. A Varese, invece, la Openjob Metis cade per mano della Pasta Reggia Caserta 51-58. Per i padroni di casa 18 punti di Wayns e 11 di Faye. Nelle fila campane brilla solo Jones con 16 punti. La Sidigas Avellino strappa i primi due punti della stagione in casa contro la Consultivest Pesaro 77-73. Per i campani 20 punti di Nunnally e 13 punti a testa per Green e Cervi. Ai marchigiani non basta la prova da incorniciare di McKissic (29). Da segnalare anche i 17 di Christon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.