Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Calciomercato Lazio, riecco Borini: contatti già avviati (rs web cds.it)

Condividi l'articolo

Sunderland v Crystal Palace - Barclays Premier LeagueA Immobile s’è aggiunto Borini. Alla Lazio piacciono i ritorni di fiamma, spesso si rifà al passato, soprattutto a quello recente. Borini è stato trattato per anni, l’ultimo assalto è stato provato in estate. Non è mai arrivato a Roma, è un vecchio pallino del diesse Tare. I contatti con il suo staff sono stati riallacciati nelle ultime ore. Immobile costa 15 milioni, è il prezzo fissato dal Siviglia durante il blitz di giovedì effettuato dal suo manager, Marco Sommella. La Lazio ha frenato.

IL NODO – Borini ha un contratto sino al 2019, ha compiuto 25 anni. Guadagna 3 milioni a stagione, l’ingaggio è un altro nodo da sciogliere. E’ un’ala sinistra, sa fare il centravanti, può essere utilizzato a destra, può ricoprire due ruoli. Borini, ritrovandosi, può garantire qualche golletto e un discreto numero di assist. Il diesseTare lo corteggia da anni, chissà se stavolta riuscirà ad acquistarlo. L’orizzonte sarà più chiaro al termine della Premier League, se il Sunderland piomberà nella B inglese le possibilità di arrivare a Borini (ottenendo uno sconto) saranno più alte. I contatti con il procuratore De Marchi proseguiranno, c’è stato un primo approccio (il primo della nuova serie). Borini ha sempre dato l’assenso al trasferimento, al ritorno a Roma (stavolta sulla sponda biancoceleste). In estate la Lazio provò ad offrire 3,5 milioni per l’attaccante italiano. Il Liverpool ne chiedeva 9. Borini finì fuori squadra con Balotelli, attese sino all’ultimo giorno di mercato, trovò squadra poco prima del gong, scelse di nuovo il Sunderland.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.