Timeout Channel

Il Portale dello Sport

IL MAGO INCANTA. LA LAZIO VINCE

Immagine presa da 'Lazionews.24'

Condividi l'articolo

La Lazio batte tra le mura dell’Olimpico la Sampdoria, conquistando altri tre punti per la lotta all’Europa, in attesa del match fondamentale di lunedì sera tra Fiorentina e Roma. Protagonista assoluto della sfida il Mago Luis Alberto, che nel primo tempo impacchetta un assist ad hoc per Patric e nella ripresa sigilla il gol che vale la vittoria. I blu-cerchiarti non vivono passivamente il match, propongono e si inseriscono nella zona offensiva; tuttavia il reparto difensivo di Sarri si rivela abile a proteggere i pali difesi da Strakosha. 

LA GARA

Nei primi quarantacinque minuti di gioco la gara è più che vivace. Tra un’occasione e l’altra, nè i padroni di casa nè gli ospiti riesco a gonfiare la rete. La situazione di parità si mantiene fino al 41′, quando Luis Alberto trasforma un calcio di punizione in una traiettoria perfetta per Patric, che non deve far altro che staccare e colpire di testa. 1-0 per i biancocelesti. Grazie alla rete del vantaggio, la formazione di Sarri si distende sul rettangolo verde e il gioco ricava i propri frutti.

Zaccagni prova a porre la propria firma sul match in due occasioni distinte, al 51′ e al 53′, ma su entrambe le conclusioni Audero è reattivo e respinge la sfera. Al 59′ Lazzari vede il movimento di Luis Alberto, il quale si mette in proprio, entra in area di rigore dribblando i difensori avversari e perfino il portiere, per poi gonfiare la rete a due passi dalla porta. Magia del Mago. L’Olimpico si alza ad applaudirlo, il numero 10 ringrazia spedendo baci ai tifosi. Dal gol del 2-0 in poi la Lazio gioca in scioltezza. Non mancano occasioni per la Sampdoria, ma anche i biancocelesti vanno vicino al tris in un paio di frangenti. Una buona vittoria, arricchita da una fantastica prestazione di Luis Alberto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.