Timeout Channel

Il Portale dello Sport

IL TORO SGAMBETTA LA LAZIO

Condividi l'articolo

ROMA – La Lazio inciampa nella gara casalinga e perde terreno nella lotta all’Europa. Il Torino rovina le feste di Pasqua alla formazione di mister Sarri, che trova il gol del pareggio in pieno recupero. Una gara scarica dal punto di vista delle occasioni: la Lazio consolida il possesso palla, i granata sfruttano ciò che creano.

LA GARA
Nel primo tempo il copione del match è composto dai padroni di casa che impostano il ritmo di gioco. Il Torino aspetta e accompagna il palleggio avversario, cercando di sorprendere in velocità la retroguardia biancoceleste. Nonostante il dominio laziale, l’occasione più pregiata capita sui piedi di Bremer: il difensore granata, sugli sviluppi di un corner, impatta con la testa e la traiettoia incontra il legno destro.Qualche istante più tardi anche Pobega va vicino al gol, ma ciò che si crea è un’illusione perché il pallone colpisce la rete esterna.

Il vantaggio del Torino arriva al 56′, quando Pellegri sfrutta al meglio un calcio d’angolo, deviando con la testa la palla in rete. La Lazio prova a reagire, ma la volontà si distanzia notevolmente dalla praticità dei fatti. Il più pericoloso è il solito Milinkovic, con una conlusione respinta da Berisha. Quando tutto sembra ormai perduto, ecco che Immobile tira fuori il coniglio dal cilindro. Al 92′ Milinkovic crossa dentro l’area di rigore, il bomber biancoceleste si crea lo spazio e spedisce l’assist del compagno dritto in rete, siglando il gol dell’ 1-1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.