Timeout Channel

Il Portale dello Sport

IMMOBILE E ZACCAGNI REGALANO LA VITTORIA ALLA LAZIO

Condividi l'articolo

ROMA – La Lazio scaccia via i brutti pensieri in seguito alla pesante sconfitta in Coppa Italia contro il Milan, vincendo con un netto 3-0 contro il Bologna. Lo stesso risultato della gara d’andata, ma questa volta a favore della squadra capitolina. Tre punti che servivano all’ambiente, soprattutto per far vedere che la Lazio c’è, è li e non si abbatte nonostante non abbia trovato ancora un cammino unitario. I rossoblù non sono scesi in campo in maniera passiva: hanno tenuto impegnato Strakosha, che ha risposto presente anche nel colpo di tacco da distanza ravvicinata di Arnautovic al 46′.

LA FIRMA DI CIRO

Il vantaggio della formazione di casa è arrivato al 13′, firmato da Immobile. Zaccagni, protagonista indiscusso della giornata, viene sbilanciato da Somaoro in area di rigore e il direttore di gara Piccinini fischia il penalty. Immobile, con un tiro angolato, lo trasforma.

ZACCA-BIS

Al 53′ Luis Alberto lancia in profondità Zaccagni, che con il mancino davanti al portiere gonfia la rete con il mancino. Dieci minuti più tardi ‘Il Mago’ serve Lazzari, che rifila un assist perfetto per l’ex Verona, il quale non si lascia sfuggire l’occasione e sigla la doppietta personale. Esultanza sotto la Curva Nord è il simbolo dello splendido pomeriggio biancoceleste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.