Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Lazio appesa alla speranza, Inzaghi: ”In Europa non siamo stati bravi” (rs web Repubblica.it)

Condividi l'articolo
Solo la matematica tiene in vita i biancocelesti, che ospitano all’Olimpico il Cluj

ROMA – Aggrappata alla matematica, ma consapevole che il destino è praticamente già scritto. Così la Lazio prepara la sfida di questa sera (ore 21) all’Olimpico contro il Cluj, penultimo appuntamento della fase a gironi di Europa League. “Sappiamo che purtroppo la nostra qualificazione è appesa a un filo, ma finché la matematica non ci condanna faremo la nostra partita per vincere” dice Simone Inzaghi.

La classifica lascia pochissime speranze. La Lazio è terza con 3 punti, dietro a Celtic (10) e Cluj (9): “Abbiamo poche possibilità di andare avanti – spiega Inzaghi -, abbiamo compromesso la qualificazione per colpa nostra e fattori anche esterni perché contro il Celtic sull’1-1 c’era un rigore clamoroso su Immobile che ci avrebbe consentito di andare avanti. Per le nostre potenzialità però potevamo fare molto meglio nelle gare precedenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.