Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Lazio-Genoa: le pagelle

Immagine presa da 'ilmessaggero.it'

Condividi l'articolo

Reina 6 – quando è chiamato in causa risponde presente. Ottima parata su Strootman nel finale del primo tempo. Purtroppo però i tre gol subìti lo penalizzano.

Radu 6,5 – in assenza di Acerbi è lui a comandare la difesa. Bene in fase difensiva, buono anche in fase offensiva.

Hoedt 6,5 – tutti gli occhi erano puntati su di lui. Gioca benissimo senza particolari sbavature. Sostituire Acerbi non è mai semplice.

Marusic 5,5 – un po’ sfortunato e un po’ posizionato male in occasione dell’autogol. Disattento in occasione del terzo gol del Genoa.

Lazzari 6,5 – nel primo tempo tormenta Zappacosta. Nella ripresa oltre ad attaccare fornisce buona copertura.

Milinkovic-Savic 6,5 – il centrocampo laziale senza di lui non sarebbe lo stesso. Difende, gestisce palla e si inserisce per cercare la via del gol. Dal 82′ Akpa Akpro SV.

Leiva 6,5 – oggi gioca da vero Lucas Leiva. Imposta l’azione e protegge la difesa. Dal 57′ Cataldi 5 – la sua ingenuità sul fallo da rigore ha dato molto coraggio al Genoa.

Luis Alberto 7,5 – onnipresente e preziosissimo nella fase offensiva dei biancocelesti. Gol e assist, serve altro? Dal 83′ Parolo SV.

Lulic 6 – gioca un primo tempo ad alta intensità. Peccato per il primo gol del Genoa, perde completamente Ghiglione. Dal 67′ Fares – entra con una buona determinazione. Questo basta.

Correa 7,5 – l’attaccante argentino è in una forma incredibile. Oggi doppietta e quinto gol nelle sue ultime quattro apparizioni. Dal 83′ Pereira SV.

Immobile 6,5 – rimane leggermente nell’ombra rispetto al suo compagno di reparto Correa. Tuttavia, riesce a mettere la sua firma al match.

MVP – Luis Alberto 7,5

Inzaghi 6,5 – la Lazio riesce a vincere e questo è ciò che conta. Attenzione però, per il futuro è necessario alzare l’asticella dell’attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *