Condividi l'articolo

Primavera Tim logoSconfitta per la Lazio Primavera di Simone Inzaghi nell’atteso derby contro i pari età della Roma di Alberto De Rossi. Il punteggio finale recita 2 a 1 per i padroni di casa, che con questa vittoria salgono a quota 23 punti; la Lazio rimane ferma a 14, lontana dalle zone alte che valgono la post season. Sabato prossimo arriva al ‘Fersini’ il Napoli e per i ragazzi di Inzaghi sarà fondamentale trovare la vittoria. Nel match odierno, giocato a buoni ritmi, la Roma è passata in passaggio al 26′ con Tumminello, sfruttando un clamoroso buco della difesa biancoceleste; pochi minuti dopo lo stesso Tumminello va a sfiorare la doppietta, con un reattivo Matosevic ad evitare il pericolo. Ad inizio secondo tempo, al 48′, un tiro-cross di Manoni deviato dalla difesa giallorossa beffa Crisanto; è 1-1. Ma al 54′ la Roma torna in vantaggio con un rigore di Marchizza, in seguito ad un fallo di Germoni su un’inarrestabile Tumminello. Alla mezz’ora è bravissimo il portiere giallorosso a sventare un eventuale pareggio firmato Dovidio, mentre in pieno recupero è clamoroso il mancato colpo del KO da parte di Soleri, che sbaglia a porta vuota. La Roma vince 2 a 1 e mette coach Inzaghi in difficoltà. Queste le sue parole alla fine del match: “E’ stato un buon derby, in cui i ragazzi hanno dato il massimo. Credo sarebbe stato più giusto un pareggio, considerando anche che il rigore è stato inventato dall’arbitro. C’è rammarico per l’esito finale ma ora dobbiamo pensare alle prossime partite”.

Il tabellino:

ROMA (4-3-1-2): Crisanto; E.De Santis, Marchizza, Paolelli, Anocic; Machin, Vasco, Ndoj (59′ Bordin); D’Urso; Tumminello, Soleri ALL: De Rossi

LAZIO (4-3-3): Matosevic; Dovidio, Quaglia, Mattia, Germoni (61′ Rokavec); Murgia, Caroselli (66′ Bezziccheri), Verkaj (80′ Folorunsho); Collarino, Calì, Manoni ALL: Inzaghi.

Arbitro: Giua

MARCATORI: 26′ Tumminello (R), 48′ Manoni (L), 54′ Marchizza (R)

AMMONITI: Dovidio (L), Ndoj (R), D’Urso (R), Soleri (R)

Matteo Buccellato

 

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *