Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Sassuolo-Lazio: le pagelle

Immagine presa da 'repubblica.it'

Condividi l'articolo

Marcatori: 10′ Kyriakopulos (S), 78′ Berardi (S).

Strakosha 6 – sul gol può poco. Nell’arco della partita compie qualche intervento meritevole.

Marusic 6 – gioca bene, buoni recuperi in velocità.

Parolo 5,5 – la prestazione nel complessivo non è malvagia. Chiaramente il voto viene condizionato dal rigore commesso. Tuttavia ha molto spirito di sacrificio e voglia di giocare per schierarsi difensore centrale.

Radu 5,5 – non una delle sue migliori serata, rischia qualcosa di troppo.

Lazzari 6 – corre tanto ma nella sostanza crea poco. Il fallo da rigore che cerca è sempre lo stesso, ormai lo hanno capito giocatori, arbitri e tribune. Dall’87’ Bertini SV.

Akpa Akpro 5 – totalmente assente e non all’altezza, perde il pallone da cui nasce l’azione del secondo gol del raddoppio. Dall’80’ Moro SV.

Lucas Leiva 5 – il centrocampo non gira e non filtra, in parte è demerito suo. Dall’80’ Escalanta SV.

Cataldi 6 – parte a centrocampo, poi per necessità si sposta davanti. Fa quel che può in un ruolo non suo. Dall’87’ Armini SV.

Lulic 5,5 – probabilmente è stato l’ultimo match con la maglia celeste. Dopo dieci anni si chiude un’era. La prestazione non è esaltante, ma conta poco. Si sarebbe meritato di salutare i suoi tifosi con lo stadio pieno.

Correa 5,5 – gioca pochissimo, costretto a lasciare il campo per il solito problema al polpaccio che lo tormenta da diverso tempo. Dal 18′ Fares 5 – non aggiunge nulla alla gara.

Muriqi 5 – due occasioni non concretizzate. Il riassunto della stagione del Turco. Chissà che ne sarà del futuro.

MVP – Marusic

Inzaghi 5 – conclude la stagione con una sconfitta la Lazio. Questa sera i suoi ragazzi erano spenti e demotivati. Ora testa al futuro. E per futuro si intende mercoledì, quando Inzaghi e Lotito si incontreranno per proseguire insieme o per percorrere ognuno la propria strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *