Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Virtus Roma, parata di volti storici in occasione della serie playout contro Omegna

Condividi l'articolo

tifosi2-300x300Oggi più che mai c’è bisogno di difendere un maglia, una tradizione, i colori della Virtus Roma. La squadra ha bisogno della spinta e dell’affetto di tutti i suoi tifosi per affrontare la serie playout contro Omegna che inizierà domenica prossima.
E’ proprio per questo che la Virtus ha pensato di invitare alle prossime gare coloro che hanno la Virtus nel cuore e che hanno rappresentato un pezzo di storia di questa maglia. E tutti puntualmente hanno risposto “presente!”.

A serrare le fila per queste due gare saranno presenti i “romani” dello Scudetto Enrico GilardiFulvio PoleselloStefano Sbarra e Roberto Castellano, accompagnati dal coach più vincente della storia della Virtus, il vate Valerio Bianchini. Al Palazzetto ci saranno anche Donato Avenia, protagonista della vittoria in Coppa Korać 1992, due capitani storici come Emiliano Busca e Alessandro Tonolli, i due giocatori che per più stagioni hanno militato nella Virtus. Con loro anche Jacopo Giachetti, ora playmaker di Torino e romano d’adozione, che nella Capitale è rimasto per ben 7 stagioni.
Presente anche coach Marco Calvani, l’allenatore che ha guidato Roma nell’incredibile cavalcata verso la Finale 2013 e con un passato virtussino di ben 13 stagioni.

Tutti insieme per un unico obiettivo, tutti uniti per una maglia, a testimonianza dell’affetto e del calore di ogni cuore virtussino. Lo stesso cuore che servirà per superare l’ultimo ostacolo di questa stagione, per dare la carica ai ragazzi che scenderanno in campo. Perché prima di tutto viene la maglia. Quella che tutti vogliamo difendere. Saremo tutti pronti a combattere l’uno a fianco all’altro, tutti insieme per questa sfida! Daje Virtus!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.