Timeout Channel

Il Portale dello Sport

Preolimpico, le prime 12 con Italia, Francia e Serbia (rs web cds.it)

Condividi l'articolo

rep cecaPrende corpo il prossimo Preolimpico, che ad inizio luglio assegnerà gli ultimi tre posti per le Olimpiadi di Rio. Si prospetta un Preolimpico di altissimo livello, visto che dall’Europa – oltre ad Italia, Grecia e Repubblica Ceca – arriveranno anche Francia e Serbia, sconfitte in semifinale a Lilla. Dal continente americano arriveranno Canada, Messico e Portorico, dall’Africa ci saranno Angola, Senegal e Tunisia, oltre alla Nuova Zelanda dall’Oceania.

ATTESA – Per completare il quadro delle 18 partecipanti mancano soltanto le tre squadre provenienti dai campionati asiatici (le nazionali dal secondo al quarto posto) e le tre compagini scelte in base alle sedi: chi ospiterà i tre tornei avrà diritto a disputarli. Se ad ospitarli saranno squadre già qualificate, come l’Italia, entrerà la prima non qualificata dello stesso continente (nel caso dell’Europa sarebbe la Lettonia, nel caso del continente americano sarebbe la Repubblica Dominicana).

FORMULA – I tre tornei avranno sei squadre ciascuno. In ogni torneo ci saranno due gruppi da tre nazionali, le prime due classificate di ogni girone andranno in semifinale, da qui le finali. La vincitrice della finale di ciascuno dei tre tornei andrà alle Olimpiadi di Rio.

QUALIFICATE – Già a Rio otto squadre: Team Usa, campioni del Mondo in carica, poi il Brasile padrone di casa, Spagna e Lituania dall’Europa, Venezuela e Argentina dall’America, la Nigeria dall’Africa e l’Australia dall’Oceania. La nona qualificata sarà la squadra campione d’Asia, le ultime tre arriveranno dal Preolimpico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.